Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
SOUND
I migliori live internazionali che si svolgeranno in Italia nei prossimi mesi
2022-02-16 18:52:38
Kendrick Lamar
Come ben sappiamo, gli ultimi due anni sono stati un incubo per quanto riguarda qualsiasi tipo di evento da vivo, con la pandemia che ha costretto gli artisti a sospendere i propri tour, a rimandare le date già annunciate o addirittura a cancellarle.
Tuttavia, sembra che la situazione si stia finalmente sbloccando, come evidenziato anche dal ritorno dei più importanti festival musicali negli States e del pubblico al Festival di Sanremo in Italia.

Andiamo dunque ad elencare i concerti internazionali più importanti che proprio il nostro paese ospiterà nei prossimi mesi.



The Kid Laroi - 8 aprile 2022

Il rapper classe 2003 ha raggiunto il successo mondiale quest'estate con “Stay”, hit in collaborazione con Justin Bieber, ed è pronto a intraprendere il suo primo tour globale, che farà tappa anche in Italia: Laroi si esibirà infatti al Fabrique di Milano l'8 aprile, in un unico show già sold out. 
Al momento non sono programmate uscite da parte dell'artista, ma le probabilità che rilasci nuova musica prima del tour sono concrete.



A$AP Rocky - 18 giugno 2022

Il rapper newyorkese salirà sul palco del Firenze Rocks il prossimo 18 giugno, esibendosi prima dei Red Hot Chili Peppers, che insieme ai Green Days, ai Muse e ai Metallica saranno gli headliners dell'evento.
Quello del capoluogo toscano sarà il primo live italiano di Rocky, che avrebbe dovuto fare tappa a Milano due anni fa con il suo “Injured Generation Tour”, ma fu costretto ad annullare la data in seguito all'arresto subito in Svezia.
L'ultimo album del rapper, “Testing”, risale inoltre al 2018: è dunque possibile che l'attesissimo "All $miles" venga rilasciato prima del concerto.



Kendrick Lamar - 23 giugno 2022

Tra gli artisti costretti a dare forfait nel 2020 in seguito allo scoppio della pandemia c'è anche K Dot, che due anni fa avrebbe dovuto esibirsi al Rock In Roma nella sua seconda tappa in Italia, dopo quella del 2014.
Tuttavia, il giorno seguente la sua performance al Super Bowl è stato annunciato che il rapper di Compton tornerà nel nostro paese il prossimo 23 giugno, all'Ippodromo Snai di San Siro in occasione del Milano Summer Festival.
Il prossimo progetto di Kendrick è indubbiamente il più atteso dagli appassionati di hip-hop di tutto il mondo, ma sembra che non manchi molto alla sua release: il comunicato ufficiale ha infatti annunciato che l'artista porterà sul palco milanese "i pezzi del nuovo album, tanto aspettato dai fan".


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Vivo Concerti (@vivoconcerti)




Harry Styles - 25 e 26 luglio 2022

Il “Love On Tour” di Harry Styles toccherà Nord America, Europa e Sud America, e si fermerà in Italia con due show programmati per il 25 e il 26 luglio, rispettivamente all'Unipol Arena di Bologna e al Pala Alpitour di Torino.
Le due date erano state inizialmente fissate a maggio 2020, per poi essere rimandate a febbraio 2021 prima di subire un ulteriore rinvio.



Justin Bieber - 27 e 28 gennaio 2023

Ci sarà da aspettare ancora un po', invece, per rivedere Justin Bieber nel nostro paese: il suo “Justic Word Tour” farà tappa infatti all'Unipol Arena di Bologna a inizio 2023, precisamente il 27 ed il 28 gennaio.
Le date internazionali si vanno ad aggiungere alle 52 già annunciate per gli States e il Canada, portando il totale a più di 90 show in giro per cinque continenti e oltre 20 paesi, in quello che sarà il primo tour mondiale organizzato dall'artista dal 2016, quando tra l'altro il “Purpose World Tour” si fermò sempre nel capoluogo emiliano.

C'è infine da menzionare The Weeknd, che sebbene avrebbe dovuto esibirsi a Milano il 31 ottore e 1 novembre 2022, ha deciso di cancellare i concerti già annunciati per riprogrammarli, questa volta negli stadi, dove porterà sia i brani di “After Hours”, uscito a marzo 2020, che quelli del recentissimo “Dawn FM”, rilasciato a inizio anno.
Le date per il nuovo “After Hours Til Dawn Stadium Tour” non sono ancora state annunciate, ma sembra essere solo questione di tempo, visti gli indizi seminati negli ultimi giorni dall'artista su Twitter.


CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...