Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
SNEAKERS
Kanye West sta per lasciare adidas?
2022-09-05 11:46:22
Kanye West
È da mesi ormai che il rapporto tra Kanye West e adidas sembra deteriorarsi sempre più, e ora pare che la situazione potrebbe assumere una svolta tanto imprevista quanto definitiva. Non è la prima volta infatti che il rapper decide di schierarsi pubblicamente contro il colosso dello sportswear: ricordiamo per esempio alcune prese di posizione piuttosto rigide nei confronti dell’azienda a causa di episodi che secondo Ye violerebbero i termini del loro accordo. A tal proposito, dopo essere ritornato attivo sui social, il rapper ha minacciato l’intero board di adidas di abbandonare la partnership e dedicarsi ad altri progetti.

Stando alle dichiarazioni rilasciate dallo stesso Kanye, e facendo riferimento ad alcune voci che sembrerebbero confermare questa tesi, pare che esso non abbia più intenzione di lavorare al fianco di Daniel Cherry, GM di adidas, accusato di assumere una condotta “poco ortodossa” relativamente ai termini dell’accordo con Yeezy. West sostiene infatti che il 68% delle entrate del colosso tedesco provengano direttamente dalla vendita delle sue sneakers, e ritiene che per aumentare i profitti adidas abbia rilasciato diversi esemplari senza la sua approvazione. Il rapper è convinto che l’azienda avrebbe deliberatamente applicato nuove colorway a modelli già esistenti e restockato altri solo per incrementare i profitti: lo stesso vale anche per il famoso Yeezy Day, secondo Kanye un progetto sviluppato interamente da adidas senza prima richiedere il suo benestare.

Ma non è finita qui: l’imprenditore ha proseguito con le sue provocazioni, minacciando addirittura di citare in giudizio adidas per aver venduto in Cina migliaia di Yeezy Boost 350 V2 contraffatte con il solo scopo di far felici i vari azionisti. È naturale che, qualora tale indiscrezione dovesse essere confermata, produrrebbe ripercussioni pesantissime su tutta l’azienda, alla quale per il momento Kanye ha chiesto il 15% su ogni sneaker falsa venduta.

Per concludere, l'artista sostiene che adidas sia perfettamente a conoscenza del suo desiderio di lasciare il progetto, e gli abbia per questo fatto recapitare un’offerta di buonuscita pari a 1 miliardo di dollari, che quest’ultimo avrebbe subito rispedito al mittente sostenendo di guadagnare già 500 milioni solamente dalle royalties.

È bene infine ricordare che, in parallelo, Mr. West stia portando avanti un ulteriore contenzioso nei confronti di Gap, anch’essa accusata di copiare deliberatamente i design del rapper per incrementare i propri guadagni.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...