Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
STYLE
Matteo Berrettini, match point nel mondo dello stile
2022-02-20 11:47:51
Matteo Berrettini BOSS
Coco Chanel diceva che la semplicità è la nota fondamentale di ogni vera eleganza. Magari, in Matteo Berrettini avrebbe visto la sintesi perfetta. Negli ultimi tempi il tennista romano ha riacceso la passione degli italiani verso questo sport: dalla finale di Wimbledon contro Djokovic alle semifinali degli Australian Open contro Nadal, complice anche il suo stile semplice, appunto, ed elegante dentro e fuori dal campo.

Nelle sfide di Berrettini non mancano mai classe e sportività, ed è per questo forse che è sempre più corteggiato dall’industria del fashion tanto da diventare global ambassador e testimonial di Hugo Boss, lanciando anche una capsule collection “BOSS x MATTEO BERRETTINI”, una linea che comprende sia modelli da tennis, sia item essenziali fuori dal campo.

Ma quali sono i must-have del numero 6 della classifica ATP? Spoiler: sono basic e molto sporty. 


Cap da baseball al contrario e collanina d’oro sulla panchina

Il cappellino da baseball con la visiera girata sulla nuca è l’abitudine (ormai scaramantica?) con cui Matteo Berrettini scende in campo, da sempre. Un vezzo che rende il suo look identitario e immediatamente riconoscibile, quasi come se con quel gesto “ribelle” volesse dissimulare l’aria da bravo ragazzo che si porta naturalmente dietro. La superstizione è da ignoranti, ma non esserlo porta male: Eduardo De Filippo docet, e forse per questo prima di ogni match Matteo prende due bottiglie d'acqua e mette, in una, gli integratori sempre allo stesso modo, e dopo posiziona sulla panchina la collana d’oro che porta al collo nello stesso verso.


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Matteo Berrettini (@matberrettini)


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Matteo Berrettini (@matberrettini)



Dolcevita, evergreen intramontabile, e Capri Watch al polso

Alla vigilia delle Nitto Atp Finals 2021 - che sfortunatamente ha poi dovuto saltare per infortunio - Berrettini aveva passeggiato per le strade di Torino insieme a Djokovic, Tsitsipas, Rublev, Ruud, Medvedev, Hurkacz e Zverev, indossando un maglione a collo alto, item che non manca mai nell’armadio del tennista, e che non dovrebbe mancare in quello di nessun uomo. Al polso mai senza un orologio della collezione Tennis Time di Capri Watch, di cui è testimonial come Lorenzo Sonego, altro tennista italiano.


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Matteo Berrettini (@matberrettini)


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Il Tempo di Capri (@capriwatch)



Bianco, blu e nero: less is more

L’inclinazione dell'atleta verso colori basic si nota già dal suo feed Instagram: outfit black, white o blu sono quasi sempre preferiti a colori più accesi, sia in campo che fuori. Che sia una partita in uno Slam o una passeggiata a Monte Carlo, Berrettini preferisce giocare a tennis rispetto che con i colori, dimostrando in ogni occasione la semplicità e l’eleganza di cui parlavamo all’inizio, e va benissimo così.


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Matteo Berrettini (@matberrettini)


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Matteo Berrettini (@matberrettini)



Casual e comfy

“Sometimes we do wear casual clothes”, scrive su Instagram Matteo in una foto insieme a suo fratello minore Jacopo, anche lui tennista. «Sono per un look semplice e mi sento a mio agio con un paio di jeans e una camicia di lino. Mi piace indossare anche le felpe con cappuccio e preferisco outfit larghi invece che quelli troppo stretti», aveva dichiarato prima della finale di Wembley a Sportfair. Un mood sicuramente casual, ma di classe.


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Matteo Berrettini (@matberrettini)


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Matteo Berrettini (@matberrettini)



Lo smoking per le occasioni importanti 

Ha stupito l’Ariston nel suo smoking nero, in qualità di super-ospite nella serata d’apertura a Sanremo 2022. Il campione azzurro ha indossato un completo Hugo Boss composto da pantaloni neri, giacca in velluto con revers, camicia bianca e papillon. Berrettini era stato impeccabile anche al Met Gala di New York sfilando sul red carpet in uno smoking firmato D&G, insieme alla sua fidanzata Ajla Tomljanovic. Lo scorso luglio invece, era stato ricevuto dal Presidente della Repubblica Mattarella insieme alla Nazionale Italiana di Calcio Campione d’Europa al Quirinale, e per l’occasione aveva scelto un completo blu, con cravatta in tinta e camicia bianca. 

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Matteo Berrettini (@matberrettini)


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Matteo Berrettini (@matberrettini)


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Matteo Berrettini (@matberrettini)

CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...