Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
LIFESTYLE
La famiglia Gucci non digerisce il film House of Gucci definendolo un insulto
2021-12-01 14:08:40
House Of Gucci
Manca sempre meno all'uscita nelle sale cinematografiche italiane di “House of Gucci”, una delle pellicole più attese dell’anno, le cui indiscrezioni avevano già entusiasmato i fan della maison fiorentina ai tempi delle prime immagini sui social emerse durante la scorsa estate.
 
Il film di Ridley Scott debutterà infatti il prossimo 16 dicembre, ma come potevamo aspettarci, sembrano già iniziate le prime controffensive da parte della famiglia Gucci, che sembra non aver assolutamente digerito la ricostruzione dei fatti ideata dal registra inglese.
La pellicola ripercorre infatti la storia dell’omicidio di Maurizio Gucci (interpretato da Adam Driver) per mano della moglie Patrizia Reggiani (Lady Gaga), condannata come mandante del delitto.

Dando per scontato che “non esista cattiva pubblicità”, e che quindi il marchio fiorentino probabilmente trarrà benefici a livello mediatico dalla proiezione del film, è peraltro necessario sottolineare che la famiglia Gucci non abbia più in alcun modo legami con la gestione del brand.
Qualche ora fa gli eredi di Aldo Gucci (figlio del fondatore della maisone interpretato dal leggendario Al Pacino) hanno infatti pubblicato una lettera aperta in cui minacciano addirittura azioni legali nei confronti della produzione per aver fornito un’immagine fuorviante attraverso gli eventi narrati. In particolare la famiglia avrebbe poco digerito il ritratto quasi eroico costruito intorno alla figura di Patrizia Reggiani, dipinta come una vittima piuttosto che la carnefice.




La famiglia sottolinea inoltre di non essere mai stata consultata dalla produzione al momento di rappresentare il personaggio di Aldo Gucci, descritto paradossalmente come un ladro insensibile nei confronti delle persone intorno a lui, delineandolo come ideatore di una cultura aziendale maschilista.

Al momento non è chiaro fino a che punto deciderà di spingersi la famiglia Gucci nei riguardi della produzione del film, né tantomeno se queste dichiarazioni potranno effettivamente avere un influsso negativo sulla critica: certo è tuttavia che i discendenti di Aldo Gucci abbiano voluto assumere una posizione ben chiara e definita nei riguardi del film girato da Ridley Scott.


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da SOLDOUTSERVICE (@soldoutserviceitaly)

CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...