Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
LIFESTYLE
Il mondo Yeezus si espande: Kanye West vuole aprire parchi divertimento e vendere NFT
2022-06-02 21:38:50
Sul fatto che Kanye West sia costantemente alla ricerca di nuove idee e modi per influenzare qualunque settore non ci sono ormai dubbi. Quando non si tratta di musica, si tratta di moda, di fast-food o addirittura di parchi divertimento.

Sì, perché sembra che sia proprio questo uno dei nuovi settori in cui Ye avrebbe intenzione di lanciarsi: l'avvocato Josh Bergen, infatti, ha svelato su Twitter che l'artista di Chicago negli scorsi giorni ha presentato ben 17 nuove domande di brevetto per il suo marchio Yeezus, attraverso la società Mascotte Holdings, Inc.

Le richieste evidenziano l'intenzione di West di dare vita a parchi divertimento targati Yeezus, valute digitali basate sulla blockchain, NFT e negozi di retail sia digitali che online, oltre a giocattoli, abbigliamento, oggetti per la casa e cosmetici.


 

Kanye aveva già espresso la sua volontà di aprire parchi divertimento quasi 10 anni fa, quando nel 2012 dichiarò a GQ il proprio obiettivo di “cambiare le esperienze di intrattenimento, come se McQueen o Tarsem Singh incontrassero il Cirque du Soleil o Walt Disney.”

Ovviamente, tali domande di brevetto non confermano una già avviata produzione dei beni e dei servizi in questione, anche se fanno pensare a un forte interesse nell'espandere il brand Yeezus da parte del rapper, che tuttavia potrebbe aver parzialmente cambiato idea riguardo gli NFT. Qualche mese fa, infatti, Ye aveva condiviso uno dei suoi soliti controversi post su Instagram, prendendo le distanze dal mondo dei non-fungible-tokens ma lasciando uno spiraglio riguardo un suo possibile futuro coinvolgimento nel settore.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...