Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
SOUND
Kanye West e Virgil Abloh: omaggio a un'amicizia sincera e senza filtri
2021-11-29 16:39:22
Nella serata di ieri siamo venuti a conoscenza di una straziante notizia che ha colpito il fashion system e tutta la street culture internazionale: dopo aver lottato contro una rarissima forma di tumore, Virgil Abloh si è infatti spento all’età di soli 41 anni, lasciando il suo ruolo da direttore creativo di Louis Vuitton e Off-White.

In tanti si sono affrettati a rendergli omaggio, piangendo la sua tragica scomparsa e ricordandone i momenti più gloriosi. Virgil è stato un esempio e un punto di riferimento per tutti i giovani designer e appassionati, un innovatore rivoluzionario, un creativo senza tempo. Tra i vari amici che nella giornata di ieri hanno dunque deciso di commemorare la triste dipartita del direttore creativo originario di Chicago, non possiamo non dedicare un capitolo a parte al contributo offerto da Kanye West.

Potremmo infatti definire Ye come un vero “padre spirituale” per Virgil, colui che per primo ne individuò l’immenso talento nel 2002 e lo accolse sotto la sua ala, nominandolo prima art director dei propri album, e poi indirizzandolo verso il mondo della moda. Probabilmente una delle immagini più belle e significative scattate negli ultimi anni è proprio quella che ritrae i due abbracciati al termine della prima sfilata di LV targata Virgil Abloh, un vero gesto di affetto e stima reciproca.

Dopo aver appreso la tragica notizia, Kanye ha dunque deciso di rendere omaggio all’amico, dedicandogli per intero l’esibizione del Sunday Service tenutasi ieri e pubblicando sul sito ufficiale di DONDA, l’agenzia creativa di cui lo stesso Virgil era direttore, un chiaro tributo nei confronti del defunto: “In loving memory of Virgil Abloh, the creative director of Donda”.


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da @dondacreative

CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...