Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
SOUND
L'Ucraina trionfa all'Eurovision Song Contest di Torino
2022-05-15 15:42:21
Ucraina Eurovision 2022 Torino
Con la finalissima di ieri si è ufficialmente conclusa la 66esima edizione dell'Eurovision Song Contest, tenutasi a Torino dopo la vittoria ottenuta dai Maneskin lo scorso anno a Rotterdam. Proprio la band romana è stata tra gli ospiti speciali della serata, esibendosi per la prima volta nel nuovo singolo “Supermodel”.

L'evento conclusivo si è svolto al Pala Alpitour della città sabauda, condotto da Laura Pausini, Mika e Alessandro Cattelan, con i primi due che sono stati anch'essi tra i performers che hanno intrattenuto il pubblico nelle pause della competizione.

Per quanto riguarda la gara, sebbene quest'anno il nostro paese fosse rappresentato da Mahmood e Blanco, che con “Brividi” erano sicuramente tra i favoriti visti gli incredibili record registrati negli scorsi mesi, a trionfare nel capoluogo piemontese sono stati gli ucraini della Kalush Orchestra, gruppo hip-hop in gara con il brano “Stefania” e anch'esso tra i più accreditati per la vittoria finale.


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Eurovision Song Contest (@eurovision)



A decretare il successo dell'Ucraina, che ha chiuso la competizione con ben 631 voti, è stato il televoto degli spettatori europei, dopo l'iniziale quarto posto assegnato delle giurie dei 25 paesi partecipanti. Regno Unito (466) e Spagna (459) hanno completato il podio, mentre l'Italia si è dovuta accontentare di 236 voti e dunque del sesto posto.

A fare breccia nel cuore degli europei è stato senz'altro il testo del brano portato dalla Kalush Orchestra, dedicato alle madri dei membri della band e particolarmente sentito in un momento storico segnato dal conflitto russo-ucraino. La 67esima edizione è dunque prevista per il prossimo anno nel paese vincitore, ovviamente guerra permettendo.

Di seguito la classifica finale completa.


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Eurovision Song Contest (@eurovision)

CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...