Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
SOUND
Travis Scott e Drake sono stati denunciati in seguito agli incidenti dell'Astroworld Festival
2021-11-08 18:31:17
Travis Scott astroworld
In seguito a quanto tristemente accaduto venerdì 5 novembre durante l'Astroworld Festival, era solo questione di tempo prima che si passasse dalle semplici accuse all'effettiva ricerca di un responsabile.

Dopo le numerose critiche ricevute sui social da Travis Scott, da molti ritenuto colpevole di non aver interrotto lo show quando dovuto, sembra che nelle ultime ore il rapper di Houston sia stato colpito da una denuncia a tutti gli effetti: insieme a Drake, con il quale si stava esibendo sul palco, l'artista sarebbe stato accusato di aver eccessivamente incitato la folla nel momento più critico dell'avvenimento, non considerando le conseguenze di tale gesto.


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da SOLDOUTSERVICE (@soldoutserviceitaly)



Stando a quanto riportato dal Daily Mail, la persona che ha sporto denuncia sarebbe un ragazzo 23enne di Austin (Texas), il quale avrebbe riportato diverse ferite e infortuni, alcuni dei quali permanenti.
A quanto pare, inoltre, la vittima avrebbe incluso nella sua denuncia anche Live Nation, l'organizzatore dell'evento, che si sarebbe dimostrato negligente nel far osservare le norme di sicurezza dall'inizio del festival: sembra che le persone presenti durante l'esibizione di La Flame fossero infatti ben più delle 50.000 previste.

Come se non bastasse, l'accusa del ragazzo è sostenuta dal fatto che quest'ultimo avrebbe più volte avvisato la security di quanto stesse accedendo, venendo tuttavia ignorato.
La vittima è dunque intenzionata a ottenere un risarcimento di 1 milione di dollari, sia per i danni permanenti riportati che per coprire le spese mediche, e la sua non sarà certamente l'unica causa che il rapper e gli organizzatori dell'evento saranno chiamati a fronteggiare nelle settimane che verranno.

Non è tuttavia la prima volta che Scott si ritrova ad affrontare accuse del genere: nel 2017, infatti, l'artista fu arrestato in seguito all'accusa di aver incitato i propri fan ad eludere la sicurezza di un suo show in Arkansas, spingendoli ad ammassarsi vicino al palco. Due anni prima, in una situazione del genere, il rapper si era dichiarato colpevole di comportamento sconsiderato per un incidente avvenuto al Lollapalooza Festival di Chicago.

Da parte sua, Travis ha dichiarato su Instagram di essere “devastato” da quanto accaduto, e ha confermato che non era assolutamente al corrente della situazione durante la performance. L'artista ha inoltre annunciato di essere al lavoro con le autorità di Houston per identificare le famiglie delle vittime, e poterle quindi assistere.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da SOLDOUTSERVICE (@soldoutserviceitaly)

CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...