Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
SOUND
The Weeknd ha portato Las Vegas al Super Bowl
2021-02-08 18:59:22
The Weeknd Superbowl
In occasione della 55esima edizione del Super Bowl, abbiamo potuto assistere a uno degli Halftime Shows più iconici degli ultimi anni. La performance di The Weeknd, infatti, è riuscita straordinariamente a riempire il Raymond James Stadium di Tampa, non facendo quasi sentire l'assenza delle oltre 40 mila persone che non hanno potuto riempire gli spalti a causa delle restrizioni anti-Covid.

Davanti a un pubblico di 25 mila spettatori, la superstar canadese si è esibita in quelli che sono i più grandi successi della sua carriera, aprendo con “Starboy” e chiudendo con la più recente “Blinding Lights” uno show che è rimasto coerente con il tema che l'artista porta avanti dall'uscita di “After Hours”. Protagonista della scenografia è infatti stata Las Vegas, la città del peccato dove è ambientata la narrativa descritta da Abel Tesfaye nel suo ultimo album.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da The Weeknd (@theweeknd)


Per assicurarsi che l'incredibile coreografia fosse perfetta in tutto e per tutto, l'artista canadese ha voluto spendere ben 7 milioni di dollari di tasca propria, che si sono aggiunti ai circa 10 che la NFL mette solitamente a disposizione per organizzare lo show.

Come solitamente accade per gli artisti che si esibiscono in quest'importante occasione, The Weeknd non è stato pagato nemmeno un centesimo, ma il cantante di Toronto non dovrebbe avere problemi a rientrare dell'investimento: oltre agli incassi del tour mondiale che avrà inizio il prossimo anno, e che farà tappa anche a Milano, la visibilità garantita nella notte del Super Bowl avrà sicuramente un impatto importante sui numeri dell'artista.

Di seguito potete guardare l'intera performance di The Weeknd durante l'Halftime Show del Super Bowl LV.

CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...