Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
SOUND
Snoop Dogg ha acquistato la Death Row Records
2022-02-10 16:00:37
Snoop Dogg
Se si parla di West Coast, di gangsta rap anni '90 o di G-funk, non si può che parlare di Death Row Records, la storica casa discografica responsabile di alcuni dei più grandi successi nella storia dell'hip-hop. La label fu fondata nel 1992 da Suge Knight e Dr. Dre, dopo l'allontanamento di quest'ultimo dalla Ruthless Records di Eazy-E, e mise il proprio nome su una serie successi firmati da artisti ad oggi diventati storiche icone del genere, come lo stesso Dr. Dre, Tupac Shakur o Snoop Dogg.

Ebbene, proprio Snoop Dogg è oggi ufficialmente il nuovo proprietario della Death Row Records, a 26 anni di distanza dall'uscita di “Tha Doggfater”, ultimo album da lui pubblicato sotto l'etichetta di Beverly Hills. Il rapper ha acquistato la società dall'MNRK Music Group, filiale del Gruppo Blackstone, per una cifra che tuttavia non è stata ancora rivelata.


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da snoopdogg (@snoopdogg)



Tramite un comunicato, Snoop ha dichiarato di essere “entusiasta e grato dell'opportunità di acquistare l'iconico e culturalmente significativo marchio della Death Row Records, che ha un immenso valore futuro non sfruttato. È bello essere proprietario dell'etichetta della quale facevo parte all'inizio della mia carriera, come uno dei membri fondatori. Questo è un momento estremamente significativo per me.”

Che l'artista di Long Beach desiderasse prendere il controllo della sua prima storica label non era un segreto: in un'intervista rilasciata a GQ lo scorso dicembre, lui stesso si era detto pentito di non aver acquistato l'etichetta quando ne aveva avuto occasione.
Dopo aver dunque concretizzato l'operazione da lui sognata, il rapper ha ricevuto le congratulazioni da diversi membri della scena, tra i quali Kanye West, che su Instagram ha voluto esprimere con un post quanto la mossa di Snoop sia da “Black Future Month”, nome da lui proposto per il mese di febbraio, in sostituzione dell'attuale “Black History Month”.


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da ye (@kanyewest)

CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...