Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
SNEAKERS
Le prossime Off-White x Nike Dunk Low potrebbero uscire in 50 colorazioni differenti
2021-03-16 12:07:48
Virgil Abloh
La collaborazione tra Nike e Virgil Abloh ha rappresentato uno spartiacque decisivo per lo sviluppo del fashion system come lo conosciamo oggi. Nel corso degli ultimi anni il designer di Chicago ha infatti lavorato al restyling di diverse silhouette, ottenendo un supporto senza precedenti da parte del pubblico e costruendo un vero e proprio impero.
Ebbene, nonostante molti appassionati stiano invocando a gran voce ormai da tempo di voltare pagina per non rovinare l’iniziativa, sembra che il colosso di Beaverton e Off-White abbiano in programma un’ulteriore grande release, che potrebbe presto arrivare sugli scaffali dei principali retailers in giro per il mondo.

Come vi abbiamo anticipato in un precedente articolo, la collezione dovrebbe prendere il nome di “The 20”, sulla scia del primo lancio ufficiale avvenuto nel 2017 che conteneva al suo interno ben 10 modelli diversi. Inoltre sembra sempre più probabile che il lancio preveda il restyling di una sola silhouette attraverso l’applicazione di tante colorway differenti, e in questo caso le dirette interessate sembrano essere le Nike Dunk Low.

Nella giornata di oggi sono tuttavia trapelate sul web alcune decisive novità, in virtù delle quali la collezione potrebbe intitolarsi “The 50” anziché “The 20”, e quindi contenere al suo interno ben 50 sneakers differenti. Nella notte Virgil Abloh in persona ha infatti commentato l’ultimo post di PY_RATES, il quale ritraeva 20 possibili mockups di Dunk che avrebbero potuto far parte del drop, sdrammatizzando con ironia la news e spiegando che non sarebbe riuscito a scegliere così tante colorazioni di poco gusto neanche impegnandosi.

Il fatto che Virgil non abbia smentito la notizia, ma abbia piuttosto preferito sorvolare sull’argomento, ha immediatamente messo in moto il web: secondo gli ultimi leaks, l’ipotesi più probabile è dunque che tutte le 50 Nike Dunk Low saranno realizzate mantenendo come base uno schema cromatico “Sail/Grey” nella sezione dell’upper, e si differenzieranno tra loro unicamente per le tinte del sistema di lacing e dello Swoosh-tab. Il look sarà infine completato da un tag posto sulla midsole che permetterà di classificare le varie colorazioni attraverso un numero seriale che va da 1 a 50.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da SOLDOUTSERVICE (@soldoutserviceitaly)


Qualora questa supposizione si dovesse verificare, ci troveremmo sicuramente di fronte una release dalla portata quasi epocale: per il momento, tuttavia, non siamo ancora in possesso di alcuna informazione ufficiale che possa smentire o confermare queste voci, nè tantomeno approfondire un ipotetico discorso incentrato sulle modalità di rilascio che saranno adottate dal colosso di Beaverton.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...