Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
LIFESTYLE
Le prime clip di “Stockholm Syndrome” con A$AP Rocky sono state mostrate nelle ultime ore
2021-06-16 13:30:07
ASAP Rocky
Il documentario presentato in anteprima mondiale nelle ultime ore al Tribeca Festival e intitolato Stockholm Syndrome, racconta uno degli incidenti internazionali più discussi accaduti durante l'amministrazione presidenziale di Donald Trump, che vide come protagonista principale il rapper statunitense A$AP Rocky.

Come mostra la clip esclusiva rilasciata recentemente, Stockholm Syndrome rivisita l'esperienza di Rakim Mayers, nome di battesimo dell'artista, arrestato in Svezia nel 2019 dopo un violento scontro con una coppia di provocatori locali. 

I pubblici ministeri locali avevano richiesto una condanna a sei mesi di carcere per via della partecipazione del rapper in una rissa di strada, e oltre a Rocky, anche due membri del suo entourage furono giudicati colpevoli.

In seguito alle varie pressioni sopraggiunte dal pubblico internazionale, edin particolar modo dall'allora presidente degli Stati Uniti Donald Trump, il tribunale di Stoccolma ha concesso la sospensione della pena dopo un mese di carcere.


Nella clip, l'artista ricorda di aver ipotizzato che, disponendo di molto denaro da poter liquidare immediatamente, avrebbe potuto uscire inerme dall'episodio, come previsto all'interno del sistema giudiziario americano, ma una spiacevole sorpresa lo ha atteso nelle ore successive: “Quando scopri che non hanno un sistema di cauzione o un patteggiamento, non importa quanti soldi butti, devi fare i conti con la realtà”, ha affermato.

Diretto da The Architects, il film fonde filmati d'archivio con interviste attuali, animazione e riprese di concerti dal vivo, mostrando interviste a Kim Kardashian, Naomi Campbell, Tyler, The Creator, Michèle Lamy e A$AP Ferg.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...