Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
LIFESTYLE
L'Italia di Roberto Mancini è campione d’Europa
2021-07-12 10:44:29
A distanza di 15 anni dall’ultimo trofeo internazionale e a soli 3 anni dalla pagina più buia della storia del calcio italiano, nella serata di ieri gli Azzurri hanno portato a termine una cavalcato storica, iniziata esattamente un mese fa a Roma e conclusasi nel migliore dei modi nello stadio di Wembley

La squadra guidata dal nostro C.T. Roberto Mancini ha sollevato la coppa del Campionato Europeo davanti ai quasi 60.000 tifosi inglesi che già qualche ora prima del match avevano dato luogo a festeggiamenti decisamente prematuri. Si concretizza così un percorso memorabile, culminato con una vittoria tanto sofferta quanto meritata: all’inizio nessuno poteva aspettarsi che questo gruppo (composto da ottimi giocatori ma nessuna grande stella) avrebbe conseguito un risultato del genere, dopo aver completamente annichilito le avversarie del girone ed essersi dimostrato superiore anche di rivali inizialmente più gettonate da parte dei bookmakers.

Non è un caso poi che ad avere la meglio nella serata di ieri sia stata la Nazionale definita unanimemente come la “più stilosa” della competizione. Se qualche giorno fa avevamo commentato la notizia secondo la quale Chicco Evani fosse considerato l’uomo più alla moda del torneo, a questo punto risulta inevitabile concedere una menzione d’onore a tutta la squadra. 
A tal proposito, possiamo dire a gran voce che PUMA ci aveva visto lungo nel decorare la prima maglia degli Azzurri con un motivo rinascimentale, un buonissimo auspicio che oggi si è rivelato quasi una profezia. 

Per concludere, bisogna infine sottolineare che la parentesi più bella di questo successo sia stata rappresentata dall’attaccamento dei tifosi e dall’unione del popolo italiano, che si è stretto intorno ai propri giocatori e li ha condotti alla vittoria, dimostrando ancora una volta la propria unicità. Con l’augurio che questo trionfo possa rappresentare un nuovo punto di partenza per il nostro Paese, che negli ultimi mesi ha dovuto chinare il capo e soffrire, iniziamo a guardare avanti verso un futuro più roseo. 
IT’S COMING ROME!


CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...