Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
STYLE
Kanye West vuole continuare a vestire Nike pur lavorando con adidas
2021-11-13 16:04:33
Kanye West
Durante la seconda parte della lunga intervista realizzata per il podcast Drink Champs e disponibile da qualche ora su YouTube, Kanye West ha avuto modo di aprirsi anche sulla presunta clausola con adidas, che secondo diverse fonti non gli consentirebbe di indossare in pubblico prodotti del marchio competitor per eccellenza Nike.




Kanye è stato infatti immortalato a più riprese in apparizioni pubbliche mentre indossava capi e sneakers prodotti dal diretto concorrente di adidas, quasi sempre a volto coperto, in alcune occasioni addirittura abbinati a prodotti del brand sportswear tedesco: il rapper è stato ad esempio fotografato in occasione della sfilata haute couture di Balenciaga con dei calzini Nike che spuntavano dalle YEEZY Foam Runner.

Ye tuttavia sembra non avere dubbi sulla questione, e ha deciso di esprimere il suo dissenso nei confronti di questo limite, spiegando le sue ragioni con le testuali parole:

Indosso calzini Nike perché non sono uno schiavo. adidas è mio partner, e può collaborare con Pharrell, con Drake o con Pusha T, e allora perché io non posso indossare Nike? Penso che non sia equilibrato. adidas stava perdendo due miliardi di dollari quando sono arrivato, e ne valeva 15. Oggi YEEZY vale 3 millardi di dollari e adidas vale 60 miliardi di dollari. [...] Abbandonerò le aziende con cui collaboro e che non mi rispettano.

Se adidas ha potuto beneficiare di questa immensa crescita nel corso degli ultimi anni è senza dubbio anche grazie a un supporto non indifferente fornito da Kanye, e come è ormai ben noto e globalmente accettato, il rapper ha degli schemi comportamentali molto difficili da contenere.


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da SOLDOUTSERVICE (@soldoutserviceitaly)

CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...