Apple iOS14 come sarà
LIFESTYLE

Apple presenta iOS 14: Scopriamo tutte le novità e quando verrà rilasciato

di Marco Delbue
2020-06-23 22:18:04
Ieri sera si è svolta come ogni anno la Apple WWDC 2020, ovvero la conferenza Apple attraverso la quale l'azienda annuncia le nuove versioni dei propri sistemi operativi.
Tra queste il colosso di Cupertino ha presentato il nuovo iOS 14, che ripensa alcuni elementi chiave del sistema.

Ecco tutte le novità introdotte con iOS14



App Library: Riorganizzare le app in cartelle tematiche


La prima funzione di cui vogliamo parlarvi è una nuova opzione chiamata App Library, che organizza tutte le app installate sul dispositivo in diverse cartelle divise per categoria, suggerendoci in alto le app più utilizzate o quelle appena scaricate, così da averle sempre a portata di mano. In questa sezione vi sarà anche la possibilità di visualizzare tutte le app sotto forma di elenco ordinato alfabeticamente. Nelle pagine principali della schermata home invece, avremo la possibilità di inserire solo alcune app, lasciando le altre nell’App Library.


Smart Stack: Il Widget intelligente salvaspazio


Tra le icone delle app potremo posizionare anche diverse tipologie di nuovi Widget, di varie dimensioni. Tra questi vi è Smart Stack, che ci permetterà di avere più widget diversi che occupano lo spazio di uno solo, come se fossero "impilati". In questo modo verrà mostrato in modo intelligente il Widget che ci potrebbe essere più utile in quel determinato momento. Rimarrà comunque la possibilità di scorrere manualmente tra i vari Widget presenti nella “stack”.

iOS14 Smart Stack

Siri e l'interfaccia grafica tutta nuova


L’assistente vocale Apple cambia interfaccia grafica: non sarà più a schermo intero ma apparirà il logo dinamico di Siri nella parte inferiore dello schermo e mostrerà i risultati sottoforma di banner o pop-up che non andranno a coprire l’intero schermo. L’assistente in questo modo diventa non solo più piacevole dal punto di vista grafico, ma acquisisce una maggiore velocità nel rispondere alle nostre richieste.

iOS14 Siri interfaccia grafica

Picture In Picture: Addio all'interruzione della riproduzione del video


Un’altra interessante novità è la possibilità di riprodurre i video attraverso la modalità “Picture In Picture” come su iPad: ciò significa che potremo continuare a guardare il nostro video indipendentemente da quale altra app apriremo, senza quindi interrompere la riproduzione, ma semplicemente ridimensionandone la finestra e spostandola nello schermo.

iOS14 Picture In Picture riproduzione video

Interfaccia chiamate a notifica



Vi è mai capitato di ricevere una chiamata mentre facevate qualcosa di importante sul vostro iPhone e avere così l’intero schermo coperto dall’interfaccia della chiamata in arrivo? Ora, in tale situazione, verrà mostrato un banner nella parte superiore dello schermo che permetterà di accettare o di rifiutare la chiamata in maniera più gestibile e meno invasiva.

Apple iOS14 Interfaccia chiamate

Translate: la nuova app per iOS14



Su iOS 14 vi è una nuova app di sistema chiamata Translate: permetterà di tradurre parole e frasi o di utilizzare la voce per tradurre in tempo reale una conversazione, in modo analogo ai traduttori di altre aziende, ma secondo quanto dichiarato da Apple, in maniera molto più efficiente e fluida. Vi sarà inoltre la possibilità di tradurre nativamente da Safari anche le pagine Web. 

Apple iOS14Translate

iMessage e la nuove Memoji



L’app di messaggistica Apple, iMessage, guadagna nuove funzioni: è ora possibile fissare in alto le conversazioni che preferiamo, rispondere direttamente ad uno specifico messaggio, menzionare un partecipante di un gruppo e ricevere notifiche solo quando si viene menzionati. Vi sono inoltre nuove possibilità di personalizzazione delle Memoji e relativi nuovi stickers.

Apple iOS14 iMessage e nuove Memoji

App Clips: Come un'app ma in versione lite



Questa funzione permette di avviare una versione più “leggera” di un’app senza doverla scaricare. Queste cosiddette Clips potranno essere attivate tramite lo scan di un tag NFC o di un codice visivo simile ai codici QR. Tra i vari esempi riportati durate la presentazione di questa nuova funzione vi sono la possibilità di pagare un parcheggio, di sbloccare un monopattino pubblico o di ordinare cibo da un ristorante, il tutto avvicinando il proprio iPhone al Tag NFC corrispondente, così da aprire la relativa interfaccia senza dover installare l’app.

iOS14 App Clips

AirPods: Connessione automatica ai dispositivi in utilizzo



Diverse sono le funzionalità introdotte anche riguardo alle tanto amate AirPods. Su AirPods Pro o AirPods di seconda generazione quando passiamo da un device ad un altro, le cuffie si connetteranno automaticamente al dispositivo in utilizzo. Ad esempio, se stiamo guardano un film su iPad con le AirPods connesse e riceviamo una chiamata su iPhone, queste si connetteranno automaticamente al nostro iPhone, dopodiché, non appena termineremo la chiamata e riprenderemo il film, le nostre AirPods si riconnetteranno in autonomia all’iPad.

AirPods Pro: Lo Spatial Audio per essere come al cinema


In esclusiva per AirPods Pro vi è anche la funzione Spatial Audio, che emulerà un sistema surround nelle cuffie e darà una spazialità ulteriore all’audio dei film o di qualsiasi altro contenuto multimediale surround.
Inoltre, tramite i sensori di movimento delle AirPods Pro, se muoveremo la testa, il suono verrà adattato di modo che rimanga fissato allo schermo: così se stiamo guardando un film e giriamo la testa, l’audio si adatterà mentre ci muoviamo e la voce dei personaggi continuerà a risultare come se arrivasse da dove è posizionato lo schermo.

AirPods Pro iOS14

CarKey: Condividere le chiavi dell'auto attraverso iMessage



Come vi avevamo anticipato in un precedente articolo, è stata annunciata anche la nuova funzione CarKey che permetterà di aprire la nostra auto semplicemente avvicinando iPhone alla maniglia, nonché di condividere con un famigliare l’accesso alle chiavi quando lo desideriamo, tramite l’app iMessage. Per ora è stata annunciata la compatibilità solo con il modello BMW 540i del 2021, ma sicuramente verrà estesa con il tempo a molti altri modelli e aziende automobilistiche.

Apple iOS14 CarKey

Apple Maps: Inseriti i tragitti in bici e per auto elettriche



L’app Apple Maps si aggiorna con alcune novità, principalmente però disponibili solo in alcune città americane, del Regno Unito, Canada e Irlanda. Vi è la possibilità di ricevere indicazioni per un tragitto in bici, passando solo per tracciati ciclabili; tragitti per le auto elettriche che inseriscano lungo la strada tappe presso località munite di colonnine di ricarica.

iOS14 Apple Maps

App Casa e HomeKit: funzionalità Night Shift anche per la casa



Novità anche per la domotica, infatti sull’app “Casa”, per gestire i propri dispositivi smart compatibili con Apple HomeKit, vi è ora la possibilità di impostare il cambiamento automatico della temperatura delle luci durante il giorno, partendo da luci fredde la mattina, fino ad arrivare a luci più calde e rilassanti per la sera, riducendo lo spettro di luce blu. Inoltre vi sono delle nuove funzioni per i dispositivi di sorveglianza e citofoni, tra cui il riconoscimento facciale automatico della persona alla porta.

Apple iOS14 App Casa e HomeKit

Ecco quando verrà rilasciato iOS 14


La prima versione beta iOS14 per sviluppatori è già disponibile, mentre le beta pubbliche, scaricabili dal sito Apple, saranno rilasciate a Luglio. La versione ufficiale iOS14 invece, verrà rilasciata per tutti nella seconda metà del mese di Settembre.

Queste sono tutte le principali novità di iOS 14 presentate durante l’evento Apple WWDC 2020, ma sicuramente ce ne sono molte altre che scopriremo solo utilizzandolo. Per saperne di più, potete riguardare il replay dell’evento disponibile sul sito Apple.
Ti potrebbe interessare
Apple rilascia la versione beta pubblica di iOS 14: Ecco come scaricarla
iOS 14 reinventa l’esperienza Apple: Scopriamo le novità per iPadOS, WatchOS e tvOS
Come sarà iOS 14, il prossimo sistema operativo per iPhone?