Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
LIFESTYLE
Il primo robot umanoide di Tesla entrerà in produzione nel 2023
2022-04-12 18:55:07
Tesla Bot Optimus
Elon Musk ha fornito dati ufficiali per la timeline di produzione del progetto Optimus di Tesla. Si tratta nello specifico di un robot umanoide capace di compiere azioni generalmente svolte dagli esseri umani: il CEO dell'azienda ritiene che la società possa portare in produzione il dispositivo nel corso del prossimo anno.

Quando Tesla aveva annunciato Tesla Bot nella passata stagione, Musk lo aveva presentato come un'invenzione che la compagnia avrebbe potuto sviluppare sfruttando il lavoro esistente relativo all'intelligenza artificiale applicata alle automobili. All'epoca il progetto non sembrò una priorità per l'azienda, e molti appassionati lo videro principalmente come uno strumento di marketing a cui Tesla aveva fatto ricorso per mostrare le proprie capacità tecnologico-ingegneristiche.

Optimus sarà basato sugli stessi chip e sensori che le auto dell'azienda usano per le features di auto-guida: il dispositivo sarà alto circa 170 centimetri e verrà dotato di uno schermo per esibire informazioni utili all'utente. Il robot sarà amichevole e dovrà interagire con gli umani per eseguire compiti pericolosi, ripetitivi e noiosi per l'uomo. Ad esempio: “Prendi quel bullone e attaccalo alla macchina con quella chiave inglese” oppure “Vai al negozio a comprare i seguenti prodotti” ha dichiarato Elon Musk.

L'intelligenza artificiale avanzata è stata però sempre vista come una potenziale minaccia per l'umanità, tanto che persino Musk nel 2018 ha affermato di ritenere i progetti AI ​​“più pericolosi delle armi nucleari”. In precedenza infatti, il CEO ha voluto mettere le mani avanti sul progetto, sostenendo che Tesla stesse ideando il robot in modo che gli umani sarebbero stati capaci di scappare da esso.

“Penso che abbia il potenziale per diventare uno dei business più significativi del nostro tempo” ha infine aggiunto l'imprenditore.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...