Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
LIFESTYLE
Mattel e Gucci collaborano a un modellino Hot Wheels di Cadillac Seville
2021-10-05 20:28:28
Hot Wheels x Gucci
Mattel nelle ultime ore ha annunciato l'arrivo di un'inedita collaborazione con Gucci per la realizzazione di un esclusivo oggetto da collezione firmato Hot Wheels in onore del 100esimo anniversario della maison italiana.

“Questa partnership epica e inaspettata tra Gucci e Hot Wheels esprime il fatto che i giocattoli rappresentino una tela che riflette la cultura pop, la moda e il design”, afferma Richard Dickson, presidente e direttore operativo di Mattel. “Siamo entusiasti di celebrare e onorare il traguardo di Gucci con una versione artistica di una Hot Wheels in edizione limitata, rafforzando il significato di Toys as Art”.

La partnership rende omaggio alla collaborazione originale degli anni '70 tra Gucci e General Motors per creare la Cadillac Seville disegnata da Guccio Gucci: introdotto sulla Seville del 1978, il pacchetto aveva lo scopo di aggiungere il leggendario stile italiano all'automobile di lusso di Detroit. Le vetture offrivano ai clienti una capote in vinile, un ornamento sul cofano, emblemi Gucci dorati sulle ruote, sul bagagliaio e sui parafanghi anteriori e strisce Gucci posizionate in corrispondenza della zona posteriore.

Hot Wheels x GucciHot Wheels x GucciHot Wheels x Gucci
Con il classico logo Gucci e il motivo GG intrecciato, gli interni in scala 1:6 presentano dettagli fedeli ai veicoli a grandezza naturale, come ad esempio i sofisticati bordi dorati sui sedili. Inoltre, il prodotto viene impreziosito da un packaging progettato e prodotto da Gucci, e il veicolo viene fornito nella sua teca espositiva.

A partire dal 18 ottobre, la Cadillac Seville Hot Wheels x Gucci sarà disponibile a un prezzo di circa 120€ sul sito web di Mattel e su quello di Gucci, e arriverà nei punti vendita Gucci selezionati nelle città di New York, Pechino, Seoul e Tokyo, nonché nella Gucci Cartoleria di Milano e nel Circolo Gucci a Londra, Berlino e Milano.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...