Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
LIFESTYLE
Cristiano Ronaldo mostra sui social il proprio Brabus Mercedes G Class
2021-08-06 21:21:08
Cristiano Ronaldo
Poche settimane prima dell'inizio della nuova stagione di Serie A, o più precisamente in concomitanza con l'emersione delle notizie relative alla separazione tra l'eterno rivale Lionel Messi e il Barcellona, il fuoriclasse portoghese Cristiano Ronaldo ha pubblicato sui social una foto che lo ritrae accanto al suo prezioso Brabus, ricevuto come regalo di compleanno a febbraio dello scorso anno.

Anche al momento del ricevimento, quando il campione ha compiuto 35 anni, non ha voluto mostrare ai propri seguaci ciò che gli era stato donato: è stata infatti la sua compagna, Georgina Rodriguez, a catturare il momento sui social, sorprendendo il festeggiato con un Mercedes G Class Brabus interamente personalizzato

Si tratta più precisamente di una delle edizioni limitate personalizzate dalle famosissima azienda di tuning, la GV12, che è stata presentata al Salone di Ginevra nel 2019.

Il V8 da 4,0 litri della G 63 di Mercedes è stato sostituito da un V12 della Mercedes-Benz S600 L, e sono state apportate diverse modifiche alla struttura e alle prestazioni del SUV: la nuova vettura arriva infatti a una velocità massima di 280 km/h e può raggiungere i 100 km/h in soli 3,8 secondi.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da SOLDOUTSERVICE (@soldoutserviceitaly)


A completare l'opera interviene poi un nuovo kit carrozzeria che aggiunge nuovi paraurti, luci a LED sul tetto, cofano in fibra di carbonio con presa d'aria, spoiler sul tetto posteriore, pinze dei freni rivisitate e un set di cerchioni Monoblock da 23 pollici.

L'interno riflette la stessa combinazione di colori mostrata sull'esterno del veicolo, includendo nuovi sedili in pelle trapuntata nera, tappetini speciali, pedali personalizzati e sedili avvolgenti nella parte posteriore con funzione di riscaldamento.

Per mettere le mani su questo gioiellino è necessario sborsare più di 300.000 euro
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...