Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
STYLE
Come ci vestiremo nel metaverso?
2021-10-30 20:30:46
zuckerberg metaverso fashion outfit
Facebook ha recentemente modificato il proprio nome in Meta, con la motivazione dichiarata che sembra allinearsi alla volontà di abbreviare il termine “Metaverso”, ossia il nuovo progetto che la realtà statunitense starebbe attualmente progettando: ma che cos’è un Metaverso?

Il Metaverso non esiste, almeno non ancora: ad oggi, non c'è nulla che possa essere legittimamente identificato come tale, ma dal punto di vista storico, si dice che sia stato l'ex amministratore delegato di Apple Steve Jobs a descrivere le implicazioni che una rete distribuita a livello globale di computer interconnessi potrebbe avere sulle comunicazioni, il commercio e l'informazione.

Semplificando la questione, il Metaverso potrebbe concettualmente essere immaginato come uno spazio virtuale composto da stanze tridimensionali nelle quali attraverso un avatar potremo incontrarci restando comodamente seduti sul divano di casa nostra, indossando un qualche dispositivo per la realtà aumentata, come si può notare osservando il video estratto dalla conferenza.

Quello che potrebbe essere il futuro del web però, potrebbe essere anche il futuro dell’abbigliamento e più in generale della moda: nel Metaverso probabilmente non sarà possibile sfoggiare i capi presenti nel nostro guardaroba reale, e sarà dunque necessario indossare degli items digitali realizzati ad hoc dai brand.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da SOLDOUTSERVICE (@soldoutserviceitaly)


E se ciò potrebbe rappresentare un’opportunità per i grandi marchi di creare nuove linee dedicate e cercare ulteriore visibilità e profitto tramite esperienze inedite, probabilmente anche di shopping, per gli utenti sarà sicuramente un’occasione per vestire capi che nella vita di tutti i giorni non oserebbero fare, magari per motivi lavorativi, esprimendo la propria personalità e il proprio lato più creativo attraverso gli avatar.

Sarà finalmente l’occasione perfetta per poter abbinare i nostri calzini adidas preferiti alla scarpa Nike che tanto amiamo senza essere giudicati?
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...