ZHC artista YouTube
LIFESTYLE

ZHC: L’artista di YouTube che personalizza iPhone, borse di Louis Vuitton e Lamborghini

di Martina Gugliandolo
2020-05-13 10:56:41
La personalizzazione del prodotto è un trend affermato ormai da molti anni, e importanti brand hanno permesso ai cliente di modificare in prima persona alcuni dei loro pezzi.
Ma se un artista ti chiedesse di rendere unica la tua nuova Lamborghini, glielo permetteresti?

ZHC è uno YouTuber di soli 21 anni che vanta 9.1 milioni di seguaci sul suo canale interamente dedicato al disegno. Nell’ultimo periodo il ragazzo ha sviluppato un content interessante basato sull’acquisto di oggetti costosi che fungono da tela per le sue opere d’arte, regalate poi ai personaggi americani più noti del web. Il format è così geniale da avergli fatto guadagnare più di 7 milioni di seguaci in meno di un anno. 



Alcuni dei video che ad oggi hanno riscosso più successo mostrano la personalizzazione di iPhone che ZHC, insieme all’amico Leo Mahalo, ha realizzato per famosi TikToker.

ZHC artista YouTube


I prodotti della Apple non sono gli unici oggetti che questi ragazzi amano stravolgere. Infatti, il 18 Marzo, lo YouTuber ha postato il video, che ad oggi conta 21.575.965 visualizzazioni, in cui dipinge su 10 borse firmate Louis Vuitton per diverse star del social network cinese, tra cui Charli D'amelio e LilHuddy





Non dimentichiamo la trasformazione delle Speed Trainer sneaker di Balenciaga per il primo ambasciatore maschile di CoverGirl, James Charles.

ZHC YouTube Balenciaga
Uni POSCA, spray e pennelli sono le armi di questo artista che ha deciso di mettere mano anche su beni di lusso ben più costosi come una Tesla, regalata a MrBeast, e una Lamboghini gialla. 

ZHC YouTube


ZHC, spesso in collaborazione con Leo Mahalo, non solo mostra alla propria community come trasforma i vari oggetti, ma organizza delle vere e proprie challenge di velocità e contest che permettono ai suoi fan di ricevere i pezzi decorati. 

Ti potrebbe interessare
Bernard Arnault: L’uomo che sta cambiando il destino della moda (e non solo) tra alti e bassi
iPhone 12 tornerà ad essere come iPhone 4?
Le collaborazioni più importanti di Takashi Murakami