adidas YEEZY CONCERT
STYLE

adidas YEEZY CONCERT: Scopriamo le antenate della versione MNVN

di Aldo Abronzino
2020-04-13 16:20:02
Negli ultimi mesi abbiamo avuto modo di conoscere diverse nuove silhouettes ideate dal genio di Kanye West insieme ad adidas, che progressivamente sono andate ad aggiungersi alla YEEZY line-up, sostituendo in modo graduale alcuni modelli il cui appeal è ormai in calo.
Tantissime sono state le novità da questo punto di vista, e ci è stato possibile anche dare uno sguardo ad alcuni samples ancora unreleased che ci auguriamo vedranno presto la luce.

Uno dei modelli che ha maggiormente attirato la nostra attenzione sono state senza ombra di dubbio le YEEZY 700 MNVN, rilasciate per la prima volta lo scorso 8 Febbraio nella colorazione “Triple Black” e diventate una vera e propria icona grazie all’inconfondibile lettering laterale in 3M recitante la scritta “700”.

adidas-Yeezy-700-MNVN-Orange

Ebbene, già in passato avevamo potuto dare una prima occhiata a questo modello, che in origine doveva chiamarsi YEEZY “CONCERT”. Giusto qualche ora fa infatti sono stati diffuse sul web alcune immagini raffiguranti una delle prime versioni di questo modello, che poi si è inevitabilmente evoluto nell’attuale MNVN.
Possiamo dunque notare come il concept alla base della realizzazione di questa interessantissima sneaker sia pressoché lo stesso, con una tomaia realizzata prevalentemente in nylon e impreziosita da una serie di dettagli in 3M. Questa particolare versione si presenta nelle tonalità navy, a contrasto con la midsole di colore nero.

 

Ovviamente questo modello non verrà rilasciato, ma si tratta sicuramente di un’interessantissima testimonianza del lavoro portato avanti negli ultimi anni dal team creativo di adidas e Mr. West.

Per rimanere sempre aggiornati sulle future releases monitorate la sezione Launch del nostro sito e la pagina Instagram a essa dedicata.
Ti potrebbe interessare
Le vendite adidas tornano ad aumentare in Cina
adidas YEEZY BOOST 380 “Onyx”: In arrivo la colorway scura del modello
Saccheggi di protesta nei punti fisici Supreme, Nike e KAWS nella città di Los Angeles