Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
STYLE
Svelata la collaborazione Y/PROJECT x FILA per la Primavera-Estate 2022
2021-06-29 15:07:00
Y/PROJECT x FILAY/PROJECT x FILAY/PROJECT x FILAY/PROJECT x FILAY/PROJECT x FILAY/PROJECT x FILAY/PROJECT x FILAY/PROJECT x FILAY/PROJECT x FILAY/PROJECT x FILAY/PROJECT x FILAY/PROJECT x FILAY/PROJECT x FILAY/PROJECT x FILA
1 di 14
Si è svolta al chiaro di luna, l’ultima attesissima celebrazione del 110° anniversario di FILA. Passeggiando tra heritage, eclettismo e sperimentazione, il famoso e longevo marchio sportswear italiano ha presentato la sua collaborazione con Y/PROJECT lungo le linee di un campo sportivo dall’appeal metropolitano che, a Parigi, disegnano il logo della partnership.
 
In un seducente gioco di luci e ombre, ma anche di sguardi e di layering, Glenn Martens, creative director della giovane etichetta parigina e, da pochi giorni, dell’iconica denim-label Diesel, rivela il suo lato più street, amplificato dai grafismi sovrapposti che esaltano il co-branding, mentre il bagliore dell’indipendenza rischiara i capi e gli accessori della prossima Primavera-Estate 2022. Svelata nel primo pomeriggio del sesto giorno di Fashion Week, la collezione è stata mostrata attraverso l’obiettivo del film director Gregoire Dyer, gli occhi dello stylist Robbie Spencer e sulle note impalpabili della colonna sonora di Sen Studio. 
 
“Vedo questa collaborazione, davvero, come un connubio tra lo spirito sperimentale di Y/PROJECT e la spinta innovativa di FILA radicata nello sportswear. Il processo è stato tanto facile quanto divertente e mi ha permesso di esplorare apertamente una direzione streetwear che mi sono sentito nuovo. C'è un'atmosfera fresca e felice nell'impresa che penso sia giusta per questo momento”, ha affermato l’inarrestabile direttore creativo, vincitore per ben due volte del prestigioso ANDAM Grand Prize, nel 2017 e nel 2020. 


A ogni item iper-femminile, corrisponde un elemento iper-masculine. Annullando le differenze di genere, amplificando le ispirazioni d’archivio, il risultato è una collezione unisex che vuole essere continuamente rivitalizzata e reinterpretata, in nome dell’individualità e dell’innovazione; perchè non esistano più, nella concezione comune, ma anche in quella di nicchia, un modo univoco, una legge universale o una regola stereotipata per indossare gli abiti.
 
In un inarrestabile, decostruito e concettuale turbinio di T-shirt, hoodie e Polo dress, i prodotti storici di FILA si trasformano. Ogni capo può essere indossato secondo infinite combinazioni grazie a double collar, bottoni automatici strategicamente posizionati, chiusure asimmetriche. Sotto l’effetto magnetico di Y/PROJECT, anche i cappellini, le borse sportive e le sneakers brillano di una luce nuova e, tra gli accessori, compaiono anche le scarpe - da sogno -  realizzate da Glenn Martens con Melissa.

La collezione Y/PROJECT x FILA sarà in vendita a partire da marzo 2022 sul sito web di Y/PROJECT e presso rivenditori selezionati.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...