Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
STYLE
Vision of Super e Kangol realizzano un esclusivo bucket hat in collaborazione
2021-05-07 10:20:48
Vision of Super x Kangol collaborazioneVision of Super x Kangol collaborazioneVision of Super x Kangol collaborazione
1 di 3
Dopo aver siglato una collaborazione di successo con il marchio italiano Colmar, Vision of Super unisce le forze con Kangol per dare vita a una one-piece collection composta da un bucket hat realizzato in soli 300 pezzi worldwide.

La scelta di avvicinarsi a Kangol per la rivisitazione di un bucket hat non è assolutamente casuale, in quanto il brand viene considerato il leader a livello mondiale per quanto riguarda la produzione e la commercializzazione dei famosissimi “cappelli a secchiello”, ripresi poi anche dai più noti marchi luxury e streetwear del panorama attuale.

Il copricapo, composto principalmente dalle fondamentali tonalità di casa Vision of Super del nero e del rosso, viene impreziosito dalla presenza delle fiamme tipiche del brand streetwear italiano, mentre sul fronte e sul retro vengono posizionati i loghi di entrambi i marchi. Secondo alcune indiscrezioni, questa release potrebbe rappresentare solamente l’inizio di un nuovo percorso collaborativo che i due brand affronteranno insieme nei prossimi mesi.


Il lancio degli esclusivi cappelli è avvenuto tramite una raffle a estrazione andata sold out in pochi minuti sul sito di Vision of Super, ma c'è ancora qualche possibilità di acquisto per chi volesse in ogni caso provare ad aggiudicarsi il capo: altri pezzi sono infatti stati distribuiti a sorpresa presso retailer selezionati come Eraldo e Mascheroni e sono disponibili al prezzo di 79€. Inoltre nella giornata di mercoledì 12 maggio, alle ore 14.00 sulla piattaforma withfoundation verrà rilasciato attraverso un'asta l'NFT 1/1 dell'immagine ufficiale che ha rappresentato la collaborazione. La base d'asta sarà 79€, prezzo retail del cappellino, e per offrire sarà necessario disporre di un portafoglio Ethereum, una delle cryptovalute più diffuse del momento.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...