Supreme Barbour Bucket Hat
STYLE

Supreme x Barbour: Data di uscita dell'inedita collaborazione

di Simone Dal Passo Carabelli
2020-05-04 14:26:01
Supreme non cede la presa proseguendo inesorabilmente la propria serie di collaborazioni di prim'ordine, chiamando in causa per l'occasione la britannica Barbour, che contribuirà alla realizzazione di un set di giacche e accessori che solitamente viene affidato all'esperienza di altri affermatissimi marchi del calibro di Stone Island o di The North Face.

Dal punto di vista storico, l'azienda inglese nei suoi oltre 120 anni di storia si è costruita una solida reputazione nel campo della produzione outerwear indirizzata a chi, al tempo della sua fondazione datata 1894, doveva affrontare le rigidissime condizioni atmosferiche dei mari oltre manica, tra cui ricordiamo specialmente pescatori e marinai.

Facendo leva su commistioni di materiali di cui cera, petrolio e gomma, Barbour si costruì fin da subito una ferrea reputazione, consolidata ulteriormente dalla storica conduzione familiare che lo stesso fondatore John Barbour volle mantenere al momento del suo passaggio di proprietà, che resta tuttora nelle mani della famiglia.

Supreme Barbour Lightweigth Jacket

La collaborazione realizzata in collaborazione con Supreme vedrà pertanto protagonista la comparsa di un set di tre formidabili Lightweigth Jackets in pieno stile Bedale proposte nelle colorazioni Black, Orange e Leopard, oltre alla parallela comparsa di tre differenti Bucket Hats, Waist Bags e cappellini con frontino che riprenderanno le medesime colorazioni.

Supreme Barbour Jackets
Supreme Barbour Jacket
Supreme Barbour Jacket
Supreme Barbour Jacket
Supreme Barbour Cap
Supreme Barbour Bucket Hat
Supreme Barbour Waist Bag


La collezione verrà rilasciata ufficialmente sul sito del marchio newyorkese questo giovedì 7 Marzo alle ore 12.00 locali.
Ti potrebbe interessare
Supreme x Lamborghini: Presentati i capi dell'attesissima collezione
Anche Supreme si allinea alle proteste: Scopriamo la reazione del brand
Saccheggi di protesta nei punti fisici Supreme, Nike e KAWS nella città di Los Angeles