Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
LIFESTYLE
Sony è schiacciata dalla crisi delle scorte di PlayStation 5 e pensa a un re-design della console
2021-05-11 12:00:42
PlayStation 5 Zoom hi-res
Stando alle informazioni trapelate tramite Bloomberg, l'azienda leader del settore tecnologico Sony avrebbe recentemente dichiarato agli analisti, in seguito al suo recente rapporto sugli utili, che starebbe ancora lottando per far sì che la sua offerta di PlayStation 5 possa soddisfare l'esorbitante domanda che si è ritrovata ad accogliere per mano di un numero decisamente inaspettato di appassionati.

“Non credo che la domanda si stia calmando nel corso di quest'anno e, anche se garantissimo molti più dispositivi e producessimo molte più unità della PlayStation 5 l'anno prossimo, la nostra offerta non sarebbe in grado di soddisfare le sempre più ingenti richieste dei clienti”, ha dichiarato nelle ultime ore il Chief Financial Officer Hiroki Totoki.

Nel suo rapporto parziale di aprile, Sony ha rivelato di aver venduto 7,8 milioni di console dal primo gennaio al 31 marzo, prefissando inoltre l'obiettivo di vendere almeno 14,8 milioni di unità nell'attuale anno fiscale per battere le prestazioni dell'azienda sulle vendite di PlayStation 4 durante il suo secondo anno di disponibilità.

Il colosso, come tante altre società tech nel corso degli ultimi mesi, è stato colpito dalla continua carenza di chip a livello globale: a questo proposito infatti, nel mese di febbraio il presidente Joe Biden ha firmato un ordine esecutivo per esaminare i problemi della catena di approvvigionamento e cercare di trovare soluzioni a breve termine per mitigare i rischi derivanti da questa crisi.

Esiste però una soluzione a cui Totoki avrebbe pensato, ossia un redesign della console per ricorrere all'impiego di risorse differenti da quelle utilizzate attualmente per la produzione: opzione che potrebbe verosimilmente accorciare i tempi di arrivo di una versione “slim” ed al tempo stesso compensare il vuoto di scorte.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...