off-white x nike vapormax black street style
SNEAKERS

Dizionario sneakers: 5 termini di cui forse non conosci il significato

di Francesco Mattiello
2020-05-06 16:16:30
Molti di noi, navigando sui social o curiosando per i vari marketplace online alla ricerca delle proprie sneakers preferite, si saranno sicuramente imbattuti in termini dal significato sconosciuto o poco chiaro.

Questo è normalissimo, soprattutto considerata l'influenza che la lingua inglese ha in questo ambito, trasformando spesso intere frasi in semplici sigle.

Ecco dunque alcuni termini che avrete sentito almeno una volta, ma di cui magari non conoscete il significato.

Deadstock (DS)



Cominciamo subito con una delle sigle più ricorrenti in ambito sneakers. Questa parola sta a indicare che l'item in questione non è stato mai indossato ed è, dunque, completamente nuovo. Capita spesso di incontrare anche delle varianti di questo termine, come ad esempio DSWT (Deadstock With Tags) oppure VNDS (Very Near Deadstock), che i usa per indicare un prodotto indossato pochissime volte e quasi pari al nuovo. 


Grail



Si definisce così una sneaker desiderata in modo particolare e da molto tempo. Il grail è la scarpa che vogliamo da sempre, ma che per questioni economiche o di limitatezza dello stock, possiamo ottenere con estrema difficoltà. Per molti il proprio grail è rappresentato da modelli di Air Jordan 1 o di Nike Dunk.

Air Jordan 1 Off-White

PE (Players Edition)



Air Jordan 1 PE Florida Gators

Vi siete mai chiesti cosa potesse significare la sigla PE riportata di seguito al nome di un particolare modello o colorazione? Spesso una sneaker contrassegnata da questa dicitura raggiunge valori estremamente alti sul mercato, trattandosi appunto di una Players Edition, ovvero con una tiratura pensata per i soli giocatori di una determinata squadra e, di conseguenza, estremamente limitata. Mettere le mani su questi gioiellini non è affatto facile, e bisogna essere pronti a sborsare anche migliaia di euro a volte, a meno che non si abbia un contatto importante in questo ambito. 

SE (Standard Edition)



Questa è l'edizione diametralmente opposta rispetto a quella sopracitata. Una sneaker in Standard Edition viene rilasciata solitamente sulla scia di una PE, date le richieste talvolta disperate che i fan rivolgono al brand. Come si può facilmente intuire dal nome, la tiratura di queste release è decisamente più consistente, e destinata al pubblico comune, sebbene tra le due versioni tenda sempre ad esserci qualche dettaglio a differenziarle esteticamente. 


GS (Grade School)



Passiamo ora all'argomento sizing, e nello specifico alla sigla GS, che spesso troviamo affianco a diversi modelli di sneakers. Per fare un esempio, nel caso delle Air Jordan 1, è una cosa normalissima assistere ad una release sia in size da uomo che in size GS, ma qual è la vera differenza? Semplice: le taglie GS sono quelle dedicate ai bambini che vanno dai 3 ai 7 anni, spaziando tra un range size che va dal 35.5 al 40.

Air Jordan 1 High Crimson Tint
Ti potrebbe interessare
Dizionario sneakers: 5 termini di cui forse non conosci il significato
Dizionario sneakers: 5 termini di cui forse non conosci il significato
Dizionario sneakers: 5 termini di cui forse non conosci il significato