Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
STYLE
La moglie di Virgil Abloh prenderà il posto del marito alla guida di Virgil Abloh Securities
2022-05-18 19:23:46
Shannon Virgil Abloh
Tra gli interrogativi più discussi all'interno del fashion system generati dalla scomparsa di Virgil Abloh rientrano senza dubbio quelli riguardanti le sorti e gli eredi delle posizioni professionali detenute in vita dal creativo, nonché sul futuro dei progetti artistici, associativi, stilistici e musicali che il designer ha lasciato in sospeso, tra lo stupore e il dolore di milioni di appassionati a livello internazionale.

Nonostante numerosi dubbi siano ancora senza momentanea risposta, è stato reso noto nelle ultime ore che la moglie Shannon Sundberg assumerà il ruolo di CEO per Virgil Abloh Securities, una società fondata da Virgil come la sua “divisone creativa” che ora si dedica alla “diffusione della sua etica e della sua essenza a livello globale”: nello specifico, l'organizzazione si occupa di sviluppare ricerca nelle discipline e nelle sfere dell'arte, dell'architettura, dell'ingegneria, della direzione creativa, della direzione artistica, del design industriale, del design della moda, della musica, del cinema, della scrittura e della filantropia.

Inoltre, una fondazione filantropica verrà introdotta nel corso dell'anno come parte di Virgil Abloh Securites: ricordiamo a tal proposito che Abloh aveva creato il fondo per borse di studio “Post-Modern” nel 2020, dedicato al supporto di studenti neri nel loro ingresso nel mondo della moda.

Abloh incontrò Shannon per la prima volta al liceo, e i due si sposarono nel 2009, dopo 10 anni di frequentazione. Shannon è stata la sua compagna per tutta la sua carriera, rivestendo un ruolo determinante dietro le quinte di quello svolto dal direttore creativo. Anche se appariva spesso alle sue sfilate di moda, mostre d'arte e conferenze, la signora Abloh è rimasta in gran parte nella loro casa fuori Chicago, lavorando presso Yahoo e aiutando il designer a crescere i loro due figli. 

La donna ha dichiarato che suo marito “credeva che il suo vero lavoro fosse usare la sua posizione per garantire che molti più designer, creativi e dirigenti neri potessero avere accesso alle opportunità nel settore della moda”, lasciando presagire la mission futura di Virgil Abloh Securities.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...