Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
LIFESTYLE
Samsung presenta il “Galaxy SmartTag”: la soluzione per non smarrire più i nostri oggetti di valore
2021-01-19 14:10:50
Samsung Galaxy SmartTag
Nonostante i tempi non siano dei più facili, i colossi del mercato internazionale hanno dimostrato di saper tenere duro e continuare il loro percorso di crescita anche in una situazione così complessa come quella che stiamo vivendo ormai da quasi un anno.
Questo è anche il caso di Samsung, che nel 2021 si è già imposta con prepotenza nel settore tech presentando un nuovo smartphone (Galaxy S21) e alcuni accessori davvero molto interessanti.

In questo articolo vorremmo infatti concentrare il nostro focus su un prodotto che ha immediatamente attirato la curiosità della critica e di molti acquirenti: si tratta di un oggetto che potrebbe rivelarsi davvero molto utile in diverse circostanze, rendendoci inequivocabilmente la vita più semplice.
Si chiama “Galaxy SmartTag”, e il suo compito è quello di evitare in qualsiasi modo che i nostri beni vengono smarriti. Quante volte ci capita di non ricordare dove abbiamo lasciato le chiavi dell’auto oppure il portafoglio? Ebbene, da questo momento in poi non dovremo avere più alcun tipo di questi problemi.

Grazie alle sue dimensioni ridotte, potremo infatti agganciare lo SmartTag al nostro mazzo di chiavi, alla valigia o a qualsiasi altra cosa che abbiamo paura di smarrire. Da quel momento in poi, previo collegamento via Bluetooth al nostro smartphone Galaxy, potremo monitorare in qualsiasi momento la posizione del device e non perdere mai di vista ciò che abbiamo più a cuore. Nel caso poi in cui ci trovassimo nelle vicinanze del nostro SmartTag, ma non riuscissimo a capire dove effettivamente sia ubicato, ci basterà premere un tasto sull’apposita app per farlo suonare.
Per il momento il device in questione è compatibile solamente con gli smartphone e i tablet targati Samsung e in più non riesce a coprire un range di oltre 120 metri.
Nonostante ciò, il prodotto può essere utilizzato anche come “remote-control” per accendere o spegnere tutti gli apparecchi Samsung sparsi per la casa.


Senza ombra di dubbio si tratta di un prodotto molto interessante, che nel corso del tempo potrebbe essere ulteriormente perfezionato e offrire nuove funzionalità: ricordiamo per esempio che già negli scorsi mesi erano apparse sul web diverse indiscrezioni secondo le quali Apple starebbe lavorando a un prodotto davvero molto simile ormai da diversi mesi, e quindi nel prossimo futuro potremo magari anche mettere a confronto i due device.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...