Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
LIFESTYLE
Quanto è costato a Facebook il down dei social
2021-10-05 17:43:02
Mark Zuckerberg
La giornata di ieri verrà sicuramente ricordata come una delle peggiori crisi dei social degli ultimi anni: dalle 17.30 fino all'una di notte circa, Facebook, Instagram e WhatsApp hanno improvvisamente smesso di funzionare, scatenando il panico tra centinaia di milioni di utenti.

La causa del cosiddetto “social down” è stata individuata in una serie di modifiche apportate ai router che gestiscono il traffico online tra i diversi centri dati, che hanno richiesto un intervento manuale per essere risolte.

Un disservizio del genere ha chiaramente causato delle perdite incredibili all'azienda di Menlo Park: in seguito alla crisi, le azioni di Facebook sono infatti calate del 5%, per una perdita di valore che ammonta a circa 47 miliardi di dollari, mentre secondo Bloomberg il patrimonio del fondatore Mark Zuckerberg sarebbe diminuito di ben 6 miliardi di dollari.
Sempre la testata sostiene che il black out di ieri abbia generato una perdita di 160 milioni di dollari per ogni ora di interruzione, portando il totale a circa 960 milioni.

Sebbene i numeri appena citati possano sembrare spaventosi, è molto probabile che nel corso delle prossime ore il titolo riacquisti buona parte del suo valore, nonostante Facebook stia vivendo un periodo decisamente non felice: poco prima del down, infatti, l'azienda di Zuckerberg era stata accusata da un'ex dipendente di non impegnarsi abbastanza per eliminare disinformazione, violenza e contenuti dannosi dalle sue piattaforme. 
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...