Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
LIFESTYLE
Presto tutti i dispositivi mobile avranno lo stesso caricabatterie
2022-06-09 17:32:19
USB-C Cavo di carica obbligatorio
Sappiamo tutti quanto possa essere frustrante ritrovarsi con la batteria del cellulare scarica e nessun cavo compatibile nelle vicinanze. Ebbene, tale problema è destinato a scomparire presto dalle nostre vite, grazie ad una nuova legge che verrà presto introdotta, quando ormai nessuno ci sperava più.

Con l'obiettivo di limitare gli eccessivi rifiuti elettronici e rendere la vita degli utenti un po' più facile, infatti, nella giornata di martedì l'Unione Europea ha raggiunto un accordo per imporre lo standard USB-C come caricabatterie universale per smartphone, tablet, cuffie e auricolari bluetooth, speakers, console da gioco portatili e fotocamere digitali.

Sebbene non si tratti di una decisione definitiva, in quanto necessaria ancora di approvazione formale, l'intenzione dell'UE sarebbe quella di avere un unico formato di ricarica entro l'autunno del 2024, mentre per quanto riguarda i laptop si dovrà attendere leggermente di più.

Nello specifico, l'accordo dichiara l'intento di armonizzare la ricarica rapida, per consentire alle persone di ricaricare i propri dispositivi alla stessa velocità indipendentemente dal tipo di caricatore utilizzato.
In aggiunta, la legge consentirà agli acquirenti di decidere se comprare device con caricabatterie in dotazione o meno, per evitare di riempirsi di accessori inutili, considerato che la maggior parte della popolazione è già in possesso di più di un alimentatore.

La maggior parte dei produttori tecnologici utilizza già lo standard USB-C per i prodotti di piccola e media taglia, ma tra le poche eccezioni non possiamo non citare Apple: l'azienda di Cupertino, infatti, ha sempre fatto ricorso alla porta Lightning come mezzo di ricarica per gli iPhone, e ha recentemente reintrodotto i caricatori MagSafe per l'ultima generazione di MacBooks, dopo essere passati alla USB-C nel 2016.

Se la nuova legge verrà definitivamente approvata, Apple sarà dunque costretta a cambiare la propria tecnologia di ricarica, che nel corso degli anni è diventata indubbiamente iconica, ed è probabile che una rivoluzione del genere non si limiterà solo ai prodotti venduti in Europa.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...