Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
STYLE
Pop Smoke e la moda: 4 capi resi iconici dall’artista
2021-02-19 15:29:14
Pop Smoke
Come un po’ tutti saprete, nella giornata di oggi ricorre il triste anniversario della morte di Pop Smoke, avvenuta tragicamente proprio lo scorso 19 febbraio. A soli 20 anni si è spento uno degli astri nascenti del panorama discografico internazionale, diventato ormai icona e punto di riferimento per milioni di ascoltatori in giro per il mondo.
Gli incredibili numeri totalizzati dalla pubblicazione postuma del suo ultimo album, “Shoot For The Stars Aim For The Moon”, non fanno altro che confermare questa tesi, oltre che acuire inevitabilmente il rimpianto di non aver potuto seguire il proseguimento del suo percorso musicale.

Oltre che lasciare un segno indelebile nella cultura hip-hop e ispirare le nuove generazioni attraverso la propria musica, Pop Smoke ha di certo contribuito attivamente alla nascita e all’affermazione di nuovi trend in ambito fashion, consacrandosi col tempo come una vera e propria icona di stile.
Abbiamo deciso dunque di rievocare il ricordo del rapper newyorkese stilando una selezione dei 4 capi più identificativi utilizzati dall’artista e diventati ormai immortali.


Louis Vuitton Monogram


Pop SmokePop Smoke
Pop Smoke non ha mai nascosto una proverbiale passione per i marchi high-end, tanto da apparire sempre più frequentemente in pubblico con outfit composti solamente da items firmati. 
In particolar modo, visto anche il rapporto di reciproca stima instaurato con Virgil Abloh, il rapper ha sfoggiato più volte look interamente firmati Louis Vuitton, come il completo traslucido in monogram indossato in occasione della sfilata del brand francese durante la Paris Fashion Week 2020. Ma non è finita qui: non possiamo infatti esimerci dal citare il celebre scatto in cui Pop sfoggia il chiacchieratissimo “Monogram Boyhood Grey Puffer Jacket”, con tutta probabilità uno dei capi più iconici mai realizzati da Virgil nel ruolo di direttore creativo di LV.


Dior Bomber Jacket


Pop SmokePop Smoke
Se parliamo di Pop Smoke, non possiamo non aprire una parentesi dedicata a Dior. Non sarebbe infatti una sorpresa scoprire che parte dell’enorme successo riscosso dalla maison parigina negli ultimi mesi all'interno del panorma urban sia strettamente legato all’omonima traccia pubblicata dal rapper newyorkese, ad oggi probabilmente la hit che maggiormente lo identifica.
Ebbene, l’amore di Pop Smoke nei confronti di Dior è stato sublimato proprio all’interno di questo brano, nel quale videoclip il rapper indossa svariati items firmati proprio dal brand diretto da Kim Jones. Tra questi, spicca senza ombra di dubbio una bomber jacket realizzata in collaborazione con il designer nipponico Sorayama e caratterizzata dall’iconico monogram della maison. 


Off-White Coat


Pop SmokePop Smoke
In continuità con il discorso precedente, il rapporto tra Pop Smoke e Virgil Abloh ha inequivocabilmente spinto il rapper newyorkese ad abbracciare lo stile e il look urban delle creazioni realizzate dal designer originario di Chicago. All’interno di diversi videoclip l’artista ha indossato infatti alcuni capi firmati proprio Off-White, ma senza ombra di dubbio il prodotto che ha destato maggiore interesse è un cappotto di pelliccia azzurro realizzato in esclusiva da Virgil per Pop. Impreziosito da texture all-over composta dal classico “Arrow logo” del brand, questo capo è apparso indosso al rapper sempre durante la scorsa Paris Fashion Week.


Occhiali da vista Cartier


Pop SmokePop Smoke
Per concludere la nostra selezione, vogliamo infine concentrarci su un accessorio che ha letteralmente iniziato a spopolare sul web negli ultimi mesi, probabilmente anche grazie al contributo di Pop Smoke. Ogni outfit dell’artista veniva infatti sempre completato da un paio di occhiali, che essi fossero da vista oppure da sole, ma quasi sempre firmati Cartier. Le montature realizzate dalla maison francese erano senza ombra di dubbio le preferite di Pop, il quale possedeva alcuni modelli davvero molto ricercati e costosi.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...