Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
LIFESTYLE
PLUG-MI 2022 è stato un successo
2022-09-15 16:02:57
Plug-Mi 2022 RhovePlug-Mi 2022Plug-Mi 2022Plug-Mi 2022Plug-Mi 2022Plug-Mi 2022 GuePlug-Mi 2022Plug-Mi 2022 RhovePlug-Mi 2022
1 di 9
Dopo due anni di stop forzato a causa della pandemia, nel weekend del 10 e 11 settembre a Milano si è svolta l'edizione 2022 del PLUG-MI, ormai un vero e proprio punto di riferimento nazionale per la urban culture e il lifestyle. L’evento ha riunito alcune delle personalità più in vista della scena italiana, oltre a un ampio numero di stand esclusivi installati da marchi di spessore internazionale.

Rispetto all’ultima edizione, il Festival ha registrato un numero di presenze triplicato, oltre 387 mila contenuti social e più di 90 attività tra live ed esperienze offerte ai presenti. Il successo è stato garantito anche dall’abilità nello sfruttare al massimo l’enorme spazio di Superstudio Più: oltre 4000 mq suddivisi tra stand, location meet&greet, workshop, sport court e food court.
 
Tra gli oltre 50 brand presenti, nomi del calibro di adidas, Converse, Lacoste, Nike, New Era, New Balance e PUMA hanno accettato l’invito del PLUG-MI, esponendo alcuni dei propri items più gettonati e dando vita ad attivazioni uniche, oltre a rivelare prodotti e capsule collection in esclusiva (è rilevante in questo caso il contributo offerto da AW LAB, nominato official retail partner del festival). Come accennato in precedenza, non è mancato poi lo spazio per custom e workshop, come ad esempio quello realizzato in collaborazione con Jacopo De Carli, il restauratore di sneakers più famoso del web, che ha affiancato il team di New Balance per offrire i propri servizi al pubblico. Non dimentichiamo inoltre gli accessori, che hanno goduto di una collocazione apposita, tra cui il reparto eyewear di adidas e una sezione dedicata al mondo VR.

Per quanto riguarda invece le esperienze live, hanno risposto presente all’invito alcuni dei nomi più in vista della scena urban italiana, tra cui Shiva e Rhove che si sono esibiti a cavallo tra sabato e domenica sullo stage principale dell’evento sponsorizzato dall'automotive partner CUPRA, e la cui colonna sonora è stata scandita dai vari dj set di Miles, Sgamo e molti altri ancora. Spazio anche a talkshow, challenge interattive e aree dedicate al collezionismo e al mondo tech. Gli oltre 1000 presenti hanno potuto poi usufruire di un’ampia food court presso cui sostare durante le ore centrali della giornata, oltre che di uno speciale Basket Playground powered by Rinascente in cui sfidarsi in tornei 1vs1, gare di tiro e sessioni di skills.

Per concludere, il PLUG-MI ha riservato un’area esclusiva anche al mondo dei tatuaggi, riunendo alcuni dei tattoo artists più famosi in Italia, oltre che ospitare una vera e propria esibizione di opere virtuali attraverso la NFT Art Gallery powered by Reebok.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...