Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
LIFESTYLE
Philipp Plein multato e sanzionato per utilizzo improprio del marchio Ferrari
2020-10-22 13:27:15
Philipp Plein Ferrari
Ancora una volta, il designer tedesco noto in tutto il mondo per le sue eccentriche ed outstanding collezioni Philipp Plein sarebbe stato accusato dall'avversario legale Ferrari (si, proprio la prestigiosa casa automobilistica italiana) per un utilizzo improprio dell'immagine del brand italiano.

Philipp Plein Ferrari

Stando alle informazioni recentemente pubblicate dal colosso del fashion reporting WWD, un tribunale di Milano si è da pochi giorni pronunciato nei confronti lo stilista di origine tedesca nella sua battaglia legale in corso contro Ferrari automobili. Il produttore italiano di auto sportive aveva citato in giudizio l'omonimo brand di Plein per uso non autorizzato del marchio Ferrari nel 2017, ma le accuse attuali fanno capo alla sfilata di Philipp Plein della primavera 2018.

L'evento ha visto la partecipazione di modelli di veicoli Mercedes, Lamborghini, McLaren e Ferrari, con Philipp Plein che ha inoltre utilizzato prodotti Ferrari in una serie di altre pubblicità: gesto naturalmente valutato come un "uso illegittimo dei marchi Ferrari" da una giuria di tre giudici che ha ordinato a Plein di rimuovere tutti i veicoli Ferrari dalle sue pubblicità, inclusi video e foto condivisi sui social media.

Philipp Plein Ferrari

Se il marchio rifiuta di conformarsi, dovrà pagare 10.000 euro ogni volta che uno dei suoi post presenta un prodotto Ferrari, oltre al risarcimento di 300.000 euro che la realtà stilistica è tenuta a corrispondere nei confronti della casa automobilistica italiana, che si aggiunge alle spese legali "valutate in più di 25.000 euro".

Il motivo ufficiale dell'accanita mossa legale operata da Ferrari si può rilevare nelle parole inserite all'interno di un documento inviato da Ferrari al designer “Nelle sue foto le auto e i trademarks Ferrari sono associate a uno stile di vita totalmente discordante con la percezione del marchio Ferrari, in relazione a performer che compiono allusioni sessuali usando le auto Ferrari come sostegno, in un comportamento di per sé sgradevole”.

Philipp Plein Ferrari
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...