Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
STYLE
Palm Angels presenta la collezione Primavera-Estate 2021 con un bookzine edito da Rizzoli
2021-02-05 17:06:41
1 di 9
Francesco Ragazzi è sempre stato attratto dal caos creativo. Per la Primavera-Estate 2021, stagione desiderosa di evasione e di possibilità inaspettate di collaborazione creativa, Palm Angels assume una nuova forma: un bookzine in edizione limitata, edito da Rizzoli.

Dopo aver invitato alcuni dei creator di immagini più sperimentali di oggi a far parte del progetto, David Sims, Rosie Marks, Lea Colombo, Enzo Ragazzini, Friedrich Kunath, Javier Jaén, Javier Calleja e Thrush Holmes hanno contribuito tutti al libro.

Curando questo mix unico di talenti provenienti da molte diverse discipline creative e generazioni, Ragazzi apre a Palm Angels la possibilità di essere reimmaginato e interpretato attraverso l'obiettivo di una nuova rete globale di creativi. I temi più importanti? Quelli di evasione e fantasia, che si manifestano nella collezione stessa.


Creata durante il lockdown, la collezione è puro edonismo. L'intero percorso creativo è suddiviso in tre atti esplosivi: Exodus, Fishing Club e Military. Incanalando lo spirito e l'atteggiamento della Giamaica, si viene trasportati in un mondo tropicale attraverso la vibrante tavolozza di nuances delle collezioni, le patch grafiche, il sartoriale rilassato e la bandiera giamaicana, che accentua molti dettagli della collection.

Non solo. Il direttore creativo e founder sconvolge anche i codici militari tradizionali, sovvertendoli in modi unici. L'iconico camouflage, per esempio, viene remixato con la stampa leopardata per creare un “desert camo”; i classici bomber dell'esercito sono ultra-cropped e il plaid appare come gonne oversize e gender-fluid.

Fishing Club, invece, stravolge i riferimenti nautici con il fascino della costa occidentale, in particolare grazie ai cappelli di paglia ricoperti di toppe e l'iconico emblema della palma. L'atmosfera surrealista della collezione è celebrata anche nella campagna pubblicitaria, fotografata da David Sims, con lo styling da Karl Templer.


Creando un mondo da sogno, è la prima volta che Francesco Ragazzi collabora con il fotografo britannico, uno dei più importanti creatori di immagini di oggi. Grazie a Sims, il libro ha offerto una piattaforma di visibilità anche a una nuova generazione di fotografi: Rosie Marks (che è stata invitata a fare un servizio fotografico low-fi del team a Milano) e Lea Colombo, cresciuta a Cape Town, che ha fotografato la collezione nel suo studio di Londra.

I pittori astratti Friedrich Kunath e Thrush Holmes, invece, hanno presentato le loro opere originali per il libro, mentre Enzo Ragazzini, 86 anni, ha rivelato nuove sperimentazioni in camera oscura. Infine, il grafico Javier Jaén (che è colui che ha creato l'iconica grafica dell'orso senza testa di Palm Angels) e l'artista visivo spagnolo Javier Calleja hanno mostrato entrambi i pezzi del loro vivace archivio. Il risultato è davvero leggendario.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...