Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
LIFESTYLE
Perché nessuno è d'accordo con l'assegnazione del Pallone d'Oro 2021 a Lionel Messi?
2021-11-30 13:54:27
Lionel Messi Pallone d'Oro 2021
Nella serata di ieri a Parigi si è tenuto uno degli eventi a sfondo calcistico più prestigiosi e attesi di tutto l’anno, a maggior ragione dopo lo stop forzato dell’anno scorso dovuto alle problematiche sanitarie che hanno colpito il mondo intero.
Stiamo parlando ovviamente della cerimonia per l’assegnazione del Pallone d’Oro, il premio individuale più ambito da tutti i calciatori del pianeta. Come sappiamo, la scelta è frutto di un lungo processo di giudizio da parte di una speciale commissione votante, che manifesta le proprie preferenze in virtù delle prestazioni e dei successi conseguiti dall’atleta nel corso dell’ultimo anno solare.

Anche quest’anno il premio è stato consegnato a Lionel Messi, che ha raggiunto l’incredibile numero di 7 Palloni d’Oro ricevuti in carriera, il che lo consacra definitivamente come uno dei calciatori più forti di sempre. Fin qui, c’è davvero poco da ridire. Nonostante ciò, subito dopo la premiazione il pubblico di appassionati è quasi totalmente insorto, lamentandosi di una scelta così poco meritocratica. La Pulce ha infatti ottenuto il premio a scapito di Robert Lewandowski, reduce probabilmente dal migliore anno della propria carriera, sia dal punto di vista realizzativo, sia per quanto riguarda i trofei conquistati. In molti ritengono infatti che il bomber polacco avrebbe dovuto vincere già lo scorso anno: pensare che un giocatore del genere possa chiudere la carriera senza aver vinto un Pallone d’Oro sarebbe davvero incredibile.
 
Ma non è finita qui. Non solo l’opinione pubblica ha infatti avuto da ridire su questa scelta: a schierarsi contro l’organizzazione dell’evento sono stati anche alcuni illustri colleghi del talento argentino. In particolar modo nella serata di ieri hanno creato scalpore le dichiarazioni di Toni Kroos, centrocampista del Real Madrid, e di Iker Casillas, leggendario portiere della nazionale spagnola: sebbene entrambi abbiano voluto specificare che Messi sia uno dei migliori giocatori di sempre, quest’anno probabilmente il premio l’avrebbe meritato qualcun altro, come per esempio Karim Benzema.

 

A prescindere dalle opinioni personali, il punto è che Messi e Ronaldo hanno segnato un’epoca e fatto sognare intere generazioni, portando a casa ben 12 premi cumulativi negli ultimi 14 anni. Era davvero necessario consegnare il settimo Pallone d’Oro al fenomeno argentino? Non si mette in discussione il talento, ma se si giudicano le prestazioni e i successi archiviati nell’ultimo anno, probabilmente il premio sarebbe dovuto essere assegnato a qualcun altro.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...