Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
STYLE
Nuove generazioni da Fashion Week
2022-01-14 13:22:36
Fashion Week Milano 2022
Gennaio e febbraio per gli addetti al mondo del fashion system sono mesi infuocati, a cominciare dalla settimana della moda uomo, partendo, in ordine, da New York, a seguire Londra, e poi Milano, fino ad arrivare a Parigi. Negli ultimi anni, però, è proprio la città di Milano ad aver acquisito sempre più importanza in questo settore, conquistando a poco a poco quel gradino sul podio che l’ha resa famosa in tutto il mondo e portando alla luce nuovi talenti.
 
La CNMI (Camera Nazionale della Moda Italiana) non smette di farci sognare e anche per questo 2022 ha deciso di non fermarsi e di portare in scena lo spettacolo: a partire da oggi fino al 18 gennaio prenderà il via la prossima Milano Fashion Week Men’s Collection, che prevede il tanto atteso ritorno di sfilate ed eventi dal vivo, oltre che l’affermata versione digitale.
 
Il tutto si svolgerà nel totale rispetto delle norme, così come ha anche affermato in una recente intervista il presidente di CNMI Carlo Capasa: “Le fashion week di Milano in questi anni di pandemia sono state riconosciute dagli addetti ai lavori, a livello internazionale, come quelle in cui si sono sentiti più sicuri e tutelati, anche grazie al nostro costante lavoro con le istituzioni, in primis il Comune di Milano. La nostra intenzione è di proseguire in questa direzione, confermando una fashion week in presenza e in sicurezza”.
 
E se da una parte c’è Armani che ha deciso di annullare non solo la sfilata Autunno-Inverno 2022/2023 di Emporio e Giorgio Armani, ma anche l’Haute Couture Armani Privé P/E 2022, dall’altra c’è una nuova generazione di designer giovane, fresca e dinamica che non vede l’ora di mettersi in gioco.
 
Ma chi sono le nuove star della moda italiana?
 
In tal caso è opportuno cominciare a presentare Federico Cina, che per la prima volta sarà ospite durante la fashion week milanese e che sfilerà oggi (venerdì 14 gennaio) alle ore 18:00. Si potrà seguire la diretta attraverso la piattaforma dedicata o direttamente sull'account Instagram ufficiale del brand.
 
Classe 1994, Federico nasce a Sarsina, un paesino dell’Emilia Romagna, ha frequentato il Polimoda di Firenze conseguendo la laurea in Fashion Design; inizia a muovere i primi passi in questo campo e a farsi conoscere grazie al suo debutto durante l’edizione di gennaio 2019 AltaRoma con la collezione “Romagna Mia” e lo stesso anno vince il concorso “Who is next?” di AltaRoma e Vogue Italia.
 
Il suo stile eclettico, grazie all’utilizzo di stampe e colori che si ispirano alla sua terra d’origine, e allo stesso tempo romantico, ha conquistato lo scenario del panorama moda diventando fin da subito una giovane promessa in questo settore, dimostrando che rimanere se stessi al giorno d’oggi è un valore fondamentale.
Le sue creazioni sono un eterno viaggio nei ricordi, che riportano alla memoria dolci pensieri dell’infanzia vissuta e che preservano quel tocco di unicità e meraviglia che conquistano al primo sguardo.


Federico Cina

Altri due nomi che è opportuno citare e già noti sono Marco Rambaldi e Andrea Adamo. Li conoscete?
 
Anche per Marco Rambaldi, classe 1990, i ricordi sono un pensiero ricorrente; in particolare fa da sempre riferimento ai lavori all’uncinetto e ai ferri della sua bisnonna. Ecco spiegata la sua passione per la maglieria, che si traduce in capi dal pattern multicolor e dall’animo fantasioso.
 
Un brand dai codici stilistici ben precisi e con importanti riferimenti alle diverse subculture e ai movimenti LGBTQ, in cui moda, arte, cinema e scene di vita quotidiana si fondono insieme, ponendosi come obiettivo quello di diventare fonte d’ispirazione per le generazioni future.
 
Marco Rambaldi, inoltre, farà parte del nuovo progetto ideato da Camera Moda e dalla Maison Valentino, che prevede la presentazione della collezione sui canali social proprio di @maisonvalentino, Instagram in primis, durante la settimana del prêt-à-porter femminile di fine febbraio 2022. Una grande opportunità per promuovere il lavoro di questo straordinario designer emergente, portavoce di creazioni dalla visione e dalla bellezza caleidoscopica.


Marco Rambaldi

E poi c’è Andrea Adamo, designer di origine calabrese, il cui brand è diventato in poco tempo amatissimo dalle celebrities di tutto il mondo, da Kylie Jenner a Dualipa, e anche dalle nostre stylist italiane come Ramona Tabita, che ha deciso di far indossare i capi in diverse occasioni alla cantante Elodie.
 
Come racconta il designer, Andrea Adamo è “coraggio, forza e orgoglio”, un brand che non ha paura di osare, come dimostrano i materiali scelti, dai colori neutri e che hanno la caratteristica di essere come una seconda pelle, per rendere le forme di ogni donna sinuose e sensuali.


Elodie Andrea Adamo

La rivoluzione nel sistema moda è appena iniziata e non ci resta che vedere quali sorprese e novità ci riserveranno queste nuove generazioni da fashion week.
 
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...