Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
LIFESTYLE
Perché Kyrgios non può indossare le Jordan a Wimbledon?
2022-07-08 13:44:58
Nick Kyrgios Jordan Wimbledon
Come ben sappiamo, il regolamento di Wimbledon è estremamente rigido in fatto di dress code, prevedendo l’utilizzo di competi bianchi e loghi non particolarmente in vista per le partite della competizione: le storiche regole del torneo dicono che i giocatori non possono presentarsi con indosso capi colorati o sneakers con stampe o grafiche di brand in vista, vietando anche l’utilizzo di accessori e la presenza di dettagli che non siano bianchi. 

La tradizione del dress code nel tennis nasce durante l'epoca vittoriana, in cui era importante essere “incredibilmente corretti”, come afferma Meredith Richards, bibliotecaria dell'International Tennis Hall of Fame. Era inoltre considerato sconveniente e poco elegante che il sudore fosse visibile mentre i tennisti gareggiavano. L'idea di indossare il bianco è nata proprio perché si pensava che fosse un colore più traspirante e meno caldo delle tonalità scure come il nero. “I giocatori avrebbero sudato meno in bianco e la loro sudorazione non sarebbe stata così evidente, grazie al colore chiaro”, aveva dichiarato la Richards.

Il regolamento sembra però non aver toccato Nick Kyrgios, che in uno dei match del torneo ancora in corso si è mostrato in campo con un paio di Air Jordan 1 Low rosse e bianche, abbinate a un cappellino rosso.

Quando un giornalista della BBC ha chiesto spiegazioni sull'accaduto, il tennista australiano ha subito replicato: “Faccio quello che voglio”, facendo sì che l'intervistatore scavasse un po' più a fondo e chiedesse se l'atleta pensa di essere al di sopra delle regole. Kyrgios ha risposto dicendo: “Beh, mi piace indossare le mie Jordan” e “Domani indosserò le triple white”.


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da SOLDOUTSERVICE (@soldoutserviceitaly)



L'atteggiamento disinvolto dell'atleta ha scatenato la rabbia dei puristi del tennis, e molti chiedono che Kyrgios venga multato.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...