Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
STYLE
Gli NFT della Birkin di Hermès vengono venduti a oltre 40.000€
2021-12-17 20:05:47
Hermes Meta Birkin NFT
Nuove borse di Hermès sono comparse sul mercato nelle ultime ore, ma non in quello tradizionale, bensì in quello digitale: le MetaBirkins sono reinterpretazioni virtuali delle iconiche Birkin vendute sotto forma di NFT, che hanno già generato l'equivalente di oltre 700.000€ nel trading online, con il prezzo di vendita più alto che raggiunge circa i 40.000€ per una singola virtual bag.⁠

Le borse sono opera di Mason Rothschild, artista digitale, co-fondatore e direttore marketing del negozio di Los Angeles Terminal 27, che descrive i suoi artwork come un tributo alle iconiche borse. Le nuove creazioni digitali esprimono il potenziale di profitto degli NFT di lusso, che negli ultimi tempi stanno raggiungendo delle cifre inimmaginabili.

La collezione MetaBirkins NFT su OpenSea presenta eco-pelliccia e varianti colorate della celeberrima it-bag. Inoltre, MetaBirkins è la seconda collezione a tema Birkin di Rothschild: la prima, chiamata Baby Birkins, presentava sempre il leitmotiv incentrato sulla borsa Birkin, ed è stata creata in collaborazione con Eric Ramirez.


Hermes Meta Birkin NFT

Una Birkin fisica può essere venduta mediamente tra i 7000€ e i 400.000€ o più: a giustificare i prezzi siderali che gli NFT ispirati a Hermès possono raggiungere, basti pensare che nel 2012 la casa d'aste Sotheby's ha pubblicato una lista delle 6 borse Birkin più costose della storia, con la “Sac Bijou Birkin” classificata come capolista con un prezzo di oltre un milione e mezzo di euro.

Proprio per difendere il livello di esclusività che contraddistingue le creazioni di Hermès, il team della maison ha nelle ultime ore preso le distanze dalla mossa di Rotschild, che potrebbe incontrare delle future difficoltà legali correlate alla violazione di proprietà intellettuale.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...