Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
LIFESTYLE
Nel bel mezzo dell'Oceano è comparso un campo da tennis firmato adidas
2022-01-17 12:44:45
adidas Tennis Oceano
Il marchio sportswear adidas ha da poco attivato un'interessante iniziativa di stampo sportivo ed ecologico per celebrare l'inizio degli Australian Open, uno dei tornei di tennis più attesi dell'anno.

Il brand ha trasformato una chiatta funzionante in un campo da tennis galleggiante con rivestimento in plastica riciclata.

Il campo si trova a circa 10 km al largo della costa del Far North Queensland, in cima al più grande sistema di barriera corallina del mondo: la Grande Barriera Corallina funge infatti sia da ispirazione per la nuova linea di abbigliamento da tennis di adidas (realizzata anch'essa in plastica riciclata), sia per mostrarsi in grado di dare un forte impulso per l'impegno pubblico del marchio nel porre fine alla dispersione dei rifiuti di plastica. Il brand, attraverso questo progetto, ha voluto diffondere un importante messaggio di sensibilizzazione nei confronti del rispetto ambientale, dimostrando che i rifiuti possono essere riutilizzati in tantissimi modi differenti, a volte addirittura inaspettati, come in questo caso.


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da SOLDOUTSERVICE (@soldoutserviceitaly)



“Stiamo esaminando tutte le possibilità per includere e unire le persone nello sport per contribuire a creare un mondo più sostenibile”, ha dichiarato nelle ultime ore Shannon Morgan, Senior Director of Brand di adidas Pacific. “Dobbiamo continuare a implementare soluzioni sostenibili ora, in modo da poter contribuire a creare una nuova era dello sport per le generazioni future”.

In riferimento al tema sostenibilità, adidas ha annunciato inoltre l'intenzione di eliminare il poliestere vergine dalla produzione entro il 2024, e ha fissato l'obiettivo di riuscire a costituire un portafoglio prodotti caratterizzato per il 90% da articoli dal design, materiali o tecnologia eco-friendly entro il 2025.

Quando l’iniziativa terminerà, la superficie del campo verrà a sua volta riciclata e donata a una scuola australiana.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...