Mr. Fini Gue Pequeno
SOUND

"Mr. Fini": La tracklist ufficiale del nuovo album di Gué Pequeno

di Aldo Abronzino
2020-06-15 18:26:24
Radio 105
Dopo mesi di assenza e tante indiscrezioni a riguardo, sembra sia finalmente arrivato il momento per Gue Pequeno di rimettersi in cattedra e dimostrare nuovamente a tutti il suo valore.

Il 64 Bars prodotto da Shablo per conto di RedBull è stato solamente un assaggio e nel giro di qualche settimana potremo dunque ascoltare per intero “Mr. Fini”, il nuovo album firmato dal Guercio.
Il rapper milanese ha dimostrato nel corso degli anni di essere una delle figure più prolifiche e apprezzate di tutto il panorama italiano, un nome senza tempo e senza età: in un’intervista rilasciata al Corriere della Sera, lo stesso rapper milanese ha infatti dichiarato di non sentirsi per nulla fuori luogo nella scena contemporanea nonostante i suoi quasi 40 anni, ma anzi di essere sempre riuscito a rinnovarsi e proporre un sound ricercato e alla moda.














Visualizza questo post su Instagram


Fuori ora 🔥 64 Bars, prod. @djshablo @redbullItalia #64Bars link in bio e nelle storie. 📲


Un post condiviso da Gue Pequeno (@therealgue) in data:






"Mr. Fini": «Qui esprimo ciò che sono»



Gran parte delle informazioni che conosciamo in merito al nuovo disco, possiamo infatti dedurle parafrasando le dichiarazioni rilasciate dallo stesso Gue al Corriere della Sera, toccando una vasta gamma di tematiche, partendo da argomenti più toccanti e di forte attualità come la lotta al razzismo e il coronavirus, fino a un forte paragone con i suoi lavori precedenti.
Senza ombra di dubbio, già solamente analizzando la cover del progetto, possiamo per esempio notare il grande interesse di Gue per la cinematografia, conseguenza diretta della sua continua immedesimazione in personaggi autoritari e di spessore, diventati ormai dei cult al giorno d’oggi.

Il Guercio ha inoltre deciso di dedicare un ampio capitolo di questa intervista alla sua crescita, sia come persona che come artista. “Mr.Fini” sarà senza ombra di dubbio un progetto più completo e complesso di “Santeria”, una sorta di ritorno al futuro per un artista che ha dimostrato nel corso del tempo di essere uno dei migliori nel suo campo.

“Artisticamente e tecnicamente è un disco maturo. È in parte cupo perché riflette cose vissute negli ultimi anni. Ci sono temi più meditati rispetto al passato e nemmeno un episodio trash. Non arriverei a definirlo elegante, restano temi vietati ai minori di 14, ma sobrio sì. […] Sinatra fotografava un momento storico, era ludico. Questo disco vuole rimanere. […] È giusto che ci sia una tra fatta da e per bambini e un rap fatto da figure storiche per un pubblico adulto. Qui esprimo ciò che sono.”.

Queste sono sicuramente alcune delle dichiarazioni più significative rilasciate dal Guercio in merito al suo nuovo progetto, stuzzicando non poco il palato musicale di tutti coloro che aspettano un ritorno in grande stile del rapper milanese. Barre crude e taglienti, uno spiccato storytelling e la sua immancabile street credibility: secondo noi “Mr. Fini” sarà questo e molto altro ancora.
Stando anche alle parole dell’artista, sembra incredibilmente radicata in lui l’intenzione di rendere questo progetto una pietra miliare della sua carriera, riuscendo nuovamente a lasciare il segno nel panorama hip hop italiano con un lavoro che entrerà nella storia di quest’ultimo. Le premesse ci sono tutte: per il momento non sappiamo se “Mr. Fini” sarà il miglior disco di Gue Pequeno, ma l’assoluta sicurezza dei propri mezzi che accompagna le parole del rapper non fa altro se non convincerci di questo.

“Mr. FINI - The Experience”: L'app per ascoltare in anteprima il nuovo album di Gue Pequeno



Ma non è finita qui. Giusto qualche minuto fa Gue ha infatti annunciato attraverso i propri canali social che nei prossimi giorni potremo riuscire ad ottenere alcune importantissime anticipazioni sull’album. Scaricando l’app “Mr. FINI - The Experience”, sarà infatti possibile catapultarsi in un’esperienza virtuale durante la quale ci troveremo all’interno di una stanza creata ad hoc dal Guercio. Dopo aver assistito a una breve intro in cui lo stesso Gue spiega che nei prossimi giorni potremo ottenere alcuni codici esclusivi per ascoltare in anteprima il disco, avremo la completa libertà di muoverci all’interno della stanza.

Tra riviste, vinili dei suoi vecchi progetti, una stazione radio di Spotify e un giradischi interattivo, troveremo infine delle freccette con cui colpire un enorme poster dell’artista appeso sulla parete di fianco. Dopo aver centrato per 5 volte la sua testa, apparirà temporaneamente la tracklist ufficiale di “Mr. Fini”, prima di scoprire tutti i featuring che invece si celano sotto le pedine di una scacchiera. I nomi sono molti e tutti di caratura nazionale: stiamo parlando di Marracash, Noyz Narcos, Luchè, Mahmood, Sfera Ebbasta, Paky, Geolier, Carl Brave, Young Rame, Rose Villain, Lazza e Alborosie.

Visualizza questo post su Instagram

Mr. Fini. I featuring.

Un post condiviso da Gue Pequeno (@therealgue) in data:



In attesa dunque di conoscere maggiori informazioni a riguardo e magari ascoltare nei prossimi giorni il primo estratto dell’album “Saigon”, vi consigliamo di monitorare la sezione Sound del nostro sito e la pagina Instagram a essa dedicata per non perdervi nessuna novità a riguardo.






Ti potrebbe interessare
Gué Pequeno ha annunciato l’uscita del suo nuovo album “Mr. Fini”
"Vita Vera Mixtape", "Gemelli" e "Mr.Fini": Quale progetto ha totalizzato più streams al momento?
Le migliori camicie indossate da Guè Pequeno negli ultimi anni