Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
STYLE
Moncler e fragment presentano la nuova collezione 2021
2021-07-05 16:53:44
7 MONCLER FRGMT HIROSHI FUJIWARA7 MONCLER FRGMT HIROSHI FUJIWARA7 MONCLER FRGMT HIROSHI FUJIWARA7 MONCLER FRGMT HIROSHI FUJIWARA7 MONCLER FRGMT HIROSHI FUJIWARA7 MONCLER FRGMT HIROSHI FUJIWARA7 MONCLER FRGMT HIROSHI FUJIWARA7 MONCLER FRGMT HIROSHI FUJIWARA7 MONCLER FRGMT HIROSHI FUJIWARA
1 di 9
Nel mondo di Moncler, il lavoro di Hiroshi Fujiwara rappresenta la congiunzione astrale di due tra i pianeti più brillanti del fashion system. Oggi, nel giorno del debutto della collezione 2021, si prevede un nuovo grande impatto alla luce del progetto Genius. L’evento, che vede protagonista la straordinaria partnership del marchio italiano con fragment, avrà luogo, in equilibrio tra menswear e womenswear, sotto la stella di ciascun partner d’eccezione; in tutte le collaborazioni dentro la collaborazione.

Il fenomeno del primo drop dell'anno di 7 MONCLER FRGMT HIROSHI FUJIWARA ha dell’inaspettato. Si tratta della proposta femminile: per questa stagione, oltre agli inconfondibili look urbani, la linea realizzata con il creativo, producer, musicista e Godfather dello streetwear, si arricchisce di una capsule dedicata all’abbigliamento da donna. I bomber, i piumini e le giacche workwear insieme ai maglioni, ai bermuda e ai pantaloni pensati per il target maschile incontrano le gonne guilted che si abbinano ai puffer. Gli abiti, con top trapuntati, si accostano a capispalla dalle silhouette over.

Minuziosi dettagli arricchiscono l’utilitarismo desiderabile di capi e accessori - cappelli, berretti e bucket hat - dal design funzionale, il layering sofisticato e il materiale high-tech, come i patches e il nuovo logo ispirati alle etichette vintage della casa di moda. Sul retro delle giacche appare, non a caso, lo slogan WORLD OF MONCLER: l’acronimo upside-down “WOM” proietta nell’universo della partnership leggendaria dove, dal 2018, coesistono innovazione e coerenza.

Con lo sguardo sempre rivolto al futuro, l’inarrestabile designer giapponese si distingue per l’attenzione alla sostenibilità – attraverso l’uso di cotone organico, nylon riciclato e altri tessuti sostenibili – oltre che per un approccio molto personale, quasi ego riferito, che trova spazio in un turbinio di riferimenti eclettici e ispirazioni multiculturali. Come particelle di una stessa galassia, quella di Moncler, tra il background estremo di Hiroshi Fujiwara e i codici estetici delle subculture si crea un forte legame che unisce la collezione a ulteriori collaborazioni senza tempo e fuori dagli schemi; con la missione di reinterpretare la classica giacca 441 Cyclone firmata Lewis Leathers, così come la sneaker Chuck 70 e il modello Jack Purcell di Converse.


In occasione del drop della collezione, Moncler e fragment presentano un fashion film diretto da ODD JOB. Protagonista del corto d’autore - la regia e il sound sono curati da Hiroshi Fujiwara – è l’attore Tomohisa Yamashita che interpreta il tanto atteso ritorno alla nightlife cittadina. Avanguardia promozionale e identità subcultural, il video è girato con l’effetto dynamic monochrome, un riferimento all’estetica grafica british “2 Tone” della fine degli anni Settanta.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...