“Italia we are with you”: #TogetherForTomorrow
STYLE

MODENIBAL - La moda celebra il normalwear. Insieme.

di Angelo Ruggeri
2020-04-14 17:46:01
Italia in quarantena, sesta settimana. Continuano i viaggi e le scoperte su Instagram: le dirette in live streaming sono aumentate dell’80% e la gente è sempre più attiva sul social network. Ieri, durante uno dei miei scroll down alla ricerca di notizie succulente, sono incappato sul profilo IG di Vogue America. Ritratta in uno dei post, sulla bacheca, l’iconica «direttora» del magazine a stelle e strisce, Anna Wintour, con il suo solito caschetto fonato e gli occhialoni di Chanel. Fin qui, tutto bene: da quando è iniziata la quarantena globale, infatti, la manager è già apparsa più volte sul social network sfoggiando persino una mascherina chirurgica, per dare il buon esempio. Ma la novità, questa volta, sta nel suo look: non più abiti di seta in fantasia. E nemmeno gonne sotto il ginocchio, come siamo abituati a vederla seduta in prima fila alle sfilate più esclusive del mondo. Questa volta, Anna Wintour indossa i pantaloni della tuta.



Sì, proprio quelli. Quelli che stiamo utilizzando tutti in casa. Quelli da palestra, comodi e, al tempo stesso, dal profumo streetstyle. Quelli che non avremmo mai creduto di vedere indosso a lei. Che momento importante, questo! Che statement assoluto! «Che fashion moment unico!», direbbero gli addetti al settore. Uno statement che fa riflettere però: in primis, sul valore degli effetti della pandemia (che non devono essere sottovalutati, soprattutto in questo momento che l’inferno delle infezioni sembra essersi leggermente placato); poi sul risvolto globale: questa emergenza, non tralascia alcun settore e, indisturbata, continua a far piegare e modificare l’economia internazionale.

La soluzione? Fare sistema. Come il progetto “Italia we are with you”: #TogetherForTomorrow, promosso dalla Camera Nazionale della Moda Italiana e Camera Moda Fashion Trust, che prevede una raccolta fondi da destinarsi al supporto della nuova generazione del Made in Italy, designer e piccole aziende del fashion.

Ti potrebbe interessare
I documentari sulla moda da guardare su Netflix
MODENIBAL - La moda è pronta a ripartire a tutta velocità
I migliori Pesci d'Aprile nel campo della moda