Gucci Epilogue 2021 Hat
STYLE

MODENIBAL - Gucci e la fine dell’inizio di un nuovo capitolo

di Angelo Ruggeri
2020-07-20 18:01:15
«L’epilogo è l’atto conclusivo di una narrazione. Il punto di accumulo di riflessioni che si sono sedimentate nel corso di uno scavo. Nel mio caso, rappresenta la possibilità di portare a compimento un percorso di interrogazione sul mondo della moda. Un percorso che somiglia a una favola in tre tempi».

Con queste parole, Alessandro Michele, direttore creativo di Gucci, ha introdotto la presentazione della nuova collezione della Maison fiorentina. E ha presentato l’ultima tappa, l’epilogo, «che la chiusura di una trilogia d’amore», come l’ha definita lo stesso artista.

La collezione? Un trionfo tra artigianalità, tecnologia e futuro. Gli abiti sono stati indossati da chi li ha costruiti. I designer, con cui ogni giorno Michele lavora, sono diventati interpreti di una nuova storia. «Si sono impossessati della poesia che hanno contribuito a forgiare», ha continuato il designer. «Hanno messo in scena quello che abbiamo appassionatamente immaginato. Si tratta di un’operazione, in cui i ruoli, ancora una volta, si ribaltano. Le distanze si accorciano. L’atto creativo diventa prassi espositiva. L’interno si proietta all’esterno. L’invisibile prende forma, irradiandosi per autocombustione».

Gucci Epilogue 2021
Gucci Epilogue 2021
Gucci Epilogue 2021 borsa
Gucci Epilogue 2021

Il live streaming, iniziato alle ore 8 del 17 luglio, ha mostrato per ben 12 ore in tempo reale la realizzazione della campagna della collezione Epilogo dal palazzo Sacchetti a Roma (anche dall’iconico Bar Basso di Milano, trasformato per l’occasione in una cabina di regia dall’allure anni Settanta), a cura del fotografo Alec Soth (il video, invece, è stato diretto dai fratelli Damiano e Fabio d’Innocenzo). Alle ore 14, invece, il live streaming è stato interrotto per mostrare un video narrativo della collezione. Irresistibile.

Ancora una volta, Gucci ha sorpreso il sistema moda e i suoi addetti. E ha scritto la fine dell’inizio di un nuovo capitolo, ancora da scoprire. E da sognare.
Ti potrebbe interessare
Gucci: Alessandro Michele dice sì alla "seasonless" e lo comunica sui social
Gucci FW2020: La moda come veicolo di ribellione e di autodeterminazione
Come ricreare lo stile di Harry Styles nelle sue ultime apparizioni estive