Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
STYLE
Il baseball hat è l'accessorio ideale per completare i nostri outfit in primavera
2022-02-09 19:59:22
Loro Piana Baseball Hat
Tra i vari accessori a disposizione nel nostro guardaroba, di certo i cappellini sono quelli più amati e più versatili. Ogni volta che abbiamo necessità di completare il nostro look oppure siamo alla ricerca di un twist che possa vivacizzare un outfit più basico, la nostra scelta ricade infatti spesso su questo item.

Con l’arrivo della stagione primaverile, si avvicina dunque anche il momento dell’anno più adatto per sfoggiare i famosi baseball hat, ideali proprio per essere indossati con le temperature più miti. Nel corso del tempo la domanda per questi prodotti è incrementata vertiginosamente, incentivando anche i marchi di lusso a ideare la loro personalissima versione.

A tal proposito, abbiamo deciso di realizzare una selezione quanto più varia possibile delle migliori alternative di cappellini da baseball disponibili attualmente sul mercato, in modo da presentare un quadro completo e fornire magari qualche spunto per i vostri prossimi acquisti.



Loro Piana

Loro Piana Baseball Hat
Diamo inizio alla nostra selezione citando un item che dal 2005 rappresenta un vero e proprio tratto distintivo del brand in questione. Loro Piana è infatti simbolo internazionale dell’eleganza e del lusso Made in Italy, e ha scelto di proporre una serie di versioni personalizzate di questo prodotto. I materiali spaziano dal baby cashmere alla microfibra, passando per la vicuña e il velvet cashmere, tutti disponibili in diverse colorway e impreziositi inoltre dal logo tono su tono del brand ricamato nella sezione frontale. Il retail price è di 350 euro.



Ralph Lauren
Ralph Lauren Hat


Rimaniamo sul classico e concentriamo il nostro focus sul cappellino di Ralph Lauren, un vero e proprio trademark della maison statunitense, il cui prezzo di listino si aggira intorno ai 45 euro. Diventato iconico nel corso degli anni, questo baseball cap è molto richiesto nella sua variante beige, con il classico “cavallino” ricamato in blu a contrasto sopra la visiera.



Palm Angels



 
Impossibile parlare di baseball cap senza fare riferimento al classico modello rivisitato dal brand di Francesco Ragazzi, ormai un vero must-have nel guardaroba di ogni appassionato di streetwear. Nonostante il retail price di 155 euro e lo stile molto semplice, caratterizzato unicamente dal logo “Palm Angels” impresso frontalmente sopra la visiera, questo cappellino rimane tuttora uno dei più venduti sul mercato, soprattutto nella sua variante cromatica nera.



NOCTA


Nonostante la sua recente nascita, la sub-label di Nike diretta da Drake ha saputo imporsi sul mercato con grande efficacia, lanciando prodotti dal design semplice ma d’impatto, idonei in particolar modo al contesto urban. Tra questi non possiamo quindi esimerci dal citare l’iconico baseball cap, disponibile in diverse varianti cromatiche e impreziosito dal doppio branding Swoosh-NOCTA. Al momento, tuttavia, i baseball cap in questione possono essere acquistati solamente sul mercato secondario a cifre che oscillano tra i 30 e i 50 euro.




Off-White

Off-White Hat
Per caratteristiche e versatilità il penultimo elemento della nostra selezione è forse tra i più iconici presenti sul mercato, sebbene il suo prezzo di listino si attesti sui 185 euro. Stiamo parlando naturalmente del classico 6-Panel rivisitato da Off-White in chiave minimal, disponibile in colorazione nera e impreziosito dal logo del brand ricamato sopra la visiera.
 


New Era x Saint Laurent

Saint Laurent Hat
Chiudiamo la nostra selezione citando una vera e propria chicca forse passata troppo in sordina negli ultimi tempi: stiamo parlando infatti dell’interessantissima partnership stretta tra New Era e Saint Laurent, che ha dato vita a un classico 6 panel di colore nero impreziosito dal logo di YSL in pieno stile americano. Il prezzo di listino di questo cappello è di 195 euro.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...