Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
STYLE
Maria Sharapova e il suo abito Evian composto al 72% di plastica riciclata
2021-12-05 16:13:11
Maria Sharapova Evian
La nota ex-tennista russa Maria Sharapova ha indossato un abito all'insegna della sostenibilità sul red carpet dei Fashion Awards 2021 tenutisi alla Royal Albert Hall di Londra lunedì 29 novembre.

La star ha collaborato con il suo partner di lunga data Evian e con la stilista Iris van Herpen per creare il primo abito haute couture realizzato con bottiglie riciclate.

Evian non è nuova allo sviluppo di progetti che vedono coinvolto anche il mondo della moda: in più di un'occasione infatti, il brand ha collaborato con Virgil Abloh per la realizzazione di bottiglie d'acqua in edizione limitata impreziosita dalle tipiche quotes in font Helvetica che contraddistinguono l'operato di Off-White da ormai diverse stagioni a questa parte.

Sviluppato attraverso la trasformazione di bottiglie in tessuto realizzato con bottiglie di plastica riciclate per il 72% e seta organica per il 28%, l'indumento multidimensionale è un esempio creativo dei modi alternativi in cui possiamo riutilizzare, riciclare e conservare la plastica fuori dalla propria tradizionale natura.




L'abito, la cui creazione ha richiesto oltre 750 ore, sarà presentato ufficialmente nel 2022 alla sfilata di lancio di The Green Metropolis ad Amsterdam: si tratta nello specifico di una nuova stimolante mostra fondata da Iris e compartecipata dai maggiori esperti nel campo della moda, dell'architettura e dello sviluppo sostenibile.

Sandali d'argento e gioielli di Hannah Martin hanno infine completato il suo look innovativo da “red carpet sostenibile”.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...