Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
LIFESTYLE
Anche Machine Gun Kelly scommette sugli smalti per unghie con il lancio della sua linea personale
2021-12-03 13:32:42
Machine Gun Kelly
Si dice che le mani siano il biglietto da visita di una donna: manicure perfetta, unghie curate e smalti laccati fanno capire tanto della personalità femminile. Sarebbe meglio però che questa teoria ormai cominciasse a non riguardare solo le donne ma ad abbracciare anche il genere maschile, dato che sempre più uomini cominciano ad apprezzare la nail art. Lo smalto sui ragazzi non è una novità: le rock star lo usano da tempo, David Beckham e Cristiano Ronaldo hanno sdoganato l’idea di metrosexual, e negli ultimi anni sempre più icone del mondo del cinema, della musica e dello spettacolo in generale hanno deciso di colorarsi le unghie non soltanto per ribellarsi e propagandare l'abolizione di etichette di genere ma per puro piacere edonistico, soprattutto nel caso della Generazione Z, restia ad accettare qualunque tipo di categorizzazione.


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da @harrystyles



Il movimento della manicure maschile, che ha trovato il suo neologismo in men-icure o man-icure, identifica i suoi esponenti contemporanei in Achille Lauro, Damiano David e Lil Nas X, solo per citarne alcuni, con Fedez ed Harry Styles che hanno addirittura lanciato una propria linea di smalti, andati sold out in poco tempo. La manicure del cantate italiano aveva suscitato più volte critiche e polemiche, ma i fatti dimostrano che la sua linea di smalti semi-permanenti NooN, realizzata in collaborazione con Layla Cosmetics, abbia raggiunto risultati straordinari dal punto di vista delle vendite.

Adesso, a poche settimane di distanza dal lancio di Pleasing, brand dell'ex One Direction, anche Machine Gun Kelly, rapper e attore statunitense, ha debuttato nel mondo del beauty con la sua linea di smalti Un/dn laquer, in collaborazione con Unlisted Brand Lab. Le tinte disponibili saranno sia neutre che super colorate, proprio perché “UN/DN LAQR promuove l'espressione di sé”, come si legge sul sito lanciato online nelle scorse ore.

Il fenomeno è destinato a crescere e a non fermarsi a semplice tendenza, come dimostrazione che ormai si cercano svariati modi per rappresentare se stessi senza omologarsi, con libertà ed emancipazione.


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da UN/DN LAQR (@undn_laqr)

CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...