Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
STYLE
Il nuovo orologio Tambour “Carpe Diem” di Louis Vuitton è un trionfo del simbolismo
2021-04-08 16:00:19
Louis Vuitton Tambour Carpe DiemLouis Vuitton Tambour Carpe DiemLouis Vuitton Tambour Carpe Diem
1 di 3
L’universo del watchmaking è senza ombra di dubbio uno dei più affascinanti e apprezzati da parte del pubblico in data odierna, e non è un caso se negli ultimi anni sempre più utenti incuriositi si stiano avvicinando alle dinamiche che regolano il sofisticato mondo dell’orologeria.

Anche per questo motivo, annusando la crescente influenza del business, diverse aziende lungimiranti hanno iniziato a sviluppare una divisione interna dedicata unicamente alla realizzazione di segnatempo esclusivi: non possiamo di certo dimenticare Louis Vuitton, che ormai dal 2002 ha deciso di lanciarsi in questo settore facendo affidamento sulla competenza degli specialisti che lavorano nella celebre Fabrique du Tempe di LV in Svizzera.

La maison parigina, dedita alla continua ricerca di lusso e ricercatezza, ha dimostrato nel corso degli anni di poter applicare infatti questi principi agli ambiti più disparati, totalizzando ottimi numeri in ognuno di essi.
Il watchmaking rappresenta dunque una delle ultime scommesse piazzate da Louis Vuitton, e per il momento si sta rivelando vincente. Qualche ora fa, durante la prestigiosa fiera “Watches and Wonders”, la maison francese ha infatti rivelato l’imminente release di nuovi orologi di lusso che si andranno ad aggiungere al catalogo già molto ampio, in perfetta continuità con i canoni di eleganza e esclusività del brand.

In particolar modo l’attenzione del pubblico si è concentrata su un esemplare estremamente rifinito e dalla forte componente simbolica. Stiamo parlando del celebre Louis Vuitton Tambour rivisitato nella versione “Carpe Diem”, un vero e proprio capolavoro di oreficeria, dotato di un meccanismo Jacquemart dalle sofisticate complicazioni, come la jumping hour e i retrograde minutes.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Louis Vuitton (@louisvuitton)


L’orologio in oro rosa 18 carati presenta un’infinita quantità di dettagli applicati dalle sapienti mani del team creativo di LV, ed è caratterizzato da una serie di elementi legati alla simbologia classica. Il quadrante nero presenta l’iconico monogram del brand, sul quale si sviluppa poi una raffinata composizione che vede sulla destra un teschio e sulla sinistra una clessidra. Il cranio viene attraversato nelle sue fessure da un lungo serpente (il pattern snake-skin verrà ripreso anche nella decorazione del case) e, azionato un pulsante laterale, inizierà a spalancare la bocca, al cui interno si trova la celebre sentenza oraziana “Carpe Diem”, che dà il nome all’orologio e racchiude il messaggio che esso vuole esprimere. L’ultima chicca di questo esemplare risiede infine nel monitoraggio del tempo, che avviene attraverso il movimento della coda del serpente in una scala di numeri da 10 a 60. Il prezzo del lussuosissimo segnatempo? Dovrebbe aggirarsi attorno ai 500.000 mila dollari.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...