Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
STYLE
Louis Vuitton FW2020: Una collezione di ampie e libere vedute
2020-01-16 21:40:00
Louis Vuitton Paris Fashion Week 2020
Ormai da quasi una settimana gran parte dell’attenzione mediatica era rivolta verso l’organizzazione dell’attesissimo runway show presentato come di consueto da Louis Vuitton durante la Paris Fashion Week, in questo caso per mostrare la nuova FW2020.

Naturalmente il nome di Virgil Abloh fa gola ai più, e di conseguenza questo evento è presto diventato un argomento caldissimo, intorno al quale sono state formulate diverse ipotesi soprattutto riguardo al tema della sfilata. La collezione prende infatti il nome di “Heaven on Earth”, e come al solito il designer di Chicago non ha deluso le aspettative generali nemmeno per quanto riguarda la scenografia.

Louis Vuitton Paris Fashion Week 2020
Organizzata in una location esclusiva nel cuore di Parigi, la sfilata si è svolta in una suggestiva ambientazione “paradisiaca”, di chiara ispirazione biblica ma anche cinematografica, con una bellissima citazione alla scala tra le nuvole che appare nella celebre pellicola “The Truman Show”.
Tutt’intorno la scenografia è stata infine completata da alcune gigantografie degli utensili tipici appartenenti al mondo della sartoria.

Per quanto riguarda la collezione, questa volta Virgil ha optato per una linea d’abbigliamento che sposi quanto più possibile i canoni classici, ovviamente rivisitati in chiave attuale dal direttore creativo del brand. Non mancano infatti i completi più eleganti, i blazers e i pantaloni più classici, ognuno dei quali però impreziosito da qualche dettaglio che li rende unici nel loro genere: tra l’applicazione di drappeggi, colori stravaganti e un fit particolare, ogni capo diventa un’opera d’arte.

Louis Vuitton Paris Fashion Week 2020

Louis Vuitton Paris Fashion Week 2020

Louis Vuitton Paris Fashion Week 2020

Louis Vuitton Paris Fashion Week 2020

Proprio Virgil Abloh, prima dell’evento, aveva rilasciato alcune dichiarazioni, affermando che la collezione sarebbe stata “di ampie e libere vedute, anche nell’ideazione del menswear”.
Sicuramente queste parole sono state emblematiche, e simboleggiano il senso di armonia e leggerezza che il direttore creativo ci ha voluto trasmettere.
Un’intera sezione della linea d’abbigliamento ripercorre infatti il tema della giornata e anche il background della sfilata: moltissimi sono i capi con un pattern che richiama un cielo ricoperto di nuvolette, o comunque lo schema cromatico azzurro-bianco, spesso impreziositi da una trovata davvero geniale da parte dello stesso Virgil. Parliamo del classico logo “LV” stilizzato a forma di nuvola.

Louis Vuitton Paris Fashion Week 2020

Louis Vuitton Paris Fashion Week 2020

Louis Vuitton Paris Fashion Week 2020

Per quanto riguarda infine la parte più casual della collezione, troviamo come al solito un’incredibile commistione di capi molto ricercati, tra montoni, giubbotti in speciali materiali sintetici, felpe, maglioni e cargo pants, ognuno dei quali rivisitato specialmente ricorrendo all’uso del monogram, da anni ormai leitmotiv in ogni collezione del brand parigino.

Louis Vuitton Paris Fashion Week 2020
Il tocco finale è stato poi offerto da una serie di inediti modelli di sneakers e di valigeria, realizzati attraverso un sapiente utilizzo dei pellami e del loro schema cromatico.

La collezione FW2020 firmata Louis Vuitton sarà disponibile a partire dal prossimo anno presso tutti i punti vendita selezionati.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...