Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
STYLE
Loewe ha fatto crescere erba e piante sui capi della SS23
2022-06-27 12:31:29
Loewe Uomo SS23Loewe Uomo SS23Loewe Uomo SS23Loewe Uomo SS23Loewe Uomo SS23Loewe Uomo SS23Loewe Uomo SS23Loewe Uomo SS23Loewe Uomo SS23Loewe Uomo SS23Loewe Uomo SS23Loewe Uomo SS23
1 di 12
La collezione SS23 di Loewe disegnata da Jonathan Anderson ha stravolto le aspettative di ogni osservatore, presentando delle features tanto insolite quanto interessanti: in primo luogo, posizionati su voluminosi cappotti con spalle spioventi, i dispositivi elettronici cuciti sul petto hanno riprodotto scene del mondo naturale, come uccelli in volo e pesci che nuotano in vaste distese d'acqua. Ma qual è il motivo alla base di questa singolare scelta stilistica? “Presto, l'unico posto in cui potremmo vedere api e fiori rari potrebbe essere su uno schermo", ha spiegato Anderson nel backstage, in riferimento alla crisi climatica attuale.

Proseguendo sulla scia di una fashion industry sempre più attenta alle tematiche ambientali, all’interno della linea compaiono macchie verdeggianti di erba che spuntano da orli e cuciture, coprendo i piedi delle modelle mentre sfilano, come se fossero rimasti persi sul suolo della foresta per anni e anni. Il designer ci sta ricordando che, quando noi umani saremo stati sostituiti dagli automi, la natura sarà ancora una volta in grado di prosperare senza distruzione e caos.

Anderson ha collaborato con Paula Ulargui Escalona, ​​una stilista spagnola che ha sperimentato la coltivazione di piante sui tessuti, per creare i vestiti e le scarpe Loewe verdeggianti. La preparazione dei look per la passerella ha richiesto 20 giorni di crescita supervisionata in uno speciale polytunnel: essi quindi non saranno commercializzati.

Il direttore creativo ha dichiarato inoltre che Loewe intende installare display sulla coltivazione nei suoi negozi e vendere pacchetti di semi di piante assieme ai capi acquistati.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...