Iscriviti alla newsletter
ABOUT US
CONTATTI
LIFESTYLE
LeBron James ha vinto il premio come peggior attore dell'anno
2022-03-29 18:52:14
LeBron James Peggior Attore
Nonostante i molti anni di attesa per il debutto del sequel di Space Jam guidato da LeBron James, il lungometraggio firmato Warner Bros. è stato stroncato dalla critica al punto da far guadagnare al cestista un premio che molto probabilmente non sperava di meritare.

Space Jam: A New Legacy è stato ben rappresentato durante l'ultima edizione dei Razzie Awards, l'evento che precede la notte degli Oscar e che premia i peggiori film e i peggiori interpreti dell'anno appena trascorso, ottenendo quattro nomination e vincendone ben tre. LeBron ha conquistato il premio come peggior attore del 2021 e il film stesso si è guadagnato i premi per il peggior sequel dell'anno e per il peggior duetto.

Ragionando poi in termini più assoluti e non solo in termini di sequel, Space Jam: A New Legacy ha portato a casa una nomination anche per il premio di peggior film del 2021, un “onore” che però ha dovuto cedere alla pellicola intitolata Diana The Musical.

James è ora diventato l'ultima stella della NBA a vincere un Razzie Award, ossia i cosiddetti “Oscar al contrario”. Dennis Rodman ne ha vinti tre per la sua interpretazione in Double Team del 1997, tra cui il peggior attore non protagonista e peggiore nuova star. Nello stesso anno, Shaquille O'Neal è stato nominato come peggior attore per la sua interpretazione in Steel.

Nonostante la produzione abbia guadagnato ben 162,8 milioni di dollari, più che sufficienti per coprire il budget di 150 milioni stanziato per il film, Space Jam: A New Legacy è stato accolto con recensioni negative da parte della critica, specialmente per la mancanza di umorismo nel film e un product placement fin troppo palese.
CONDIVIDI
Potrebbe interessarti anche...